The news is by your side.

RETROCESSIONE DELLA VIESTESE L’ALLENATORE OLIVIERI REPLICA A MATTERA

2

Le dichiarazioni del presidente della Viestese, Michele Mattera, che ha scaricato un po’ di responsabilità   della retrocessione sul suo allenatore Massimo Olivieri non sono passate inosservate dal tecnico che ha voluto replicare a queste accuse.

«Sinceramente mi sento con la coscienza a posto, ho fatto tutto quello che era nelle mie possibilità. Anzi, credo che probabilmente per come è andata la stagione è già un miracolo averla terminata ed essere riusciti a disputare i play out. Vorrei ricordare che la nostra stagione non era iniziata sotto i migliori auspici. A pochi giorni dall’inizio del campionato, molti dei calciatori che componevano la rosa, hanno deciso di accasarsi con altre squadre, calciatori che hanno fatto le fortune delle società dove sono andati a giocare, visto che con le loro nuove squadre hanno addirittura vinto il campionato (vedi Borda, Longo ecc.). Quindi ho dovuto ricompattare il tutto a pochi giorni dal fischio di inizio del campionato e, come era logico che fosse, la rosa della squadra non era assoluntamente completa. Se a questo ci aggiungiamo che durante la stagione la società ci ha lasciato soli al nostro destino è facile intuire tutte le difficoltà che ho dovuto affrontare. La mia non vuol essere una polemica perchè rispetto il pensiero di tutti ma credo che quando una squadra retrocede le responsabilità vadano divise. Io sono pronto ad assumermi le mie, altri dovrebbero fare lo stesso».