The news is by your side.

Casillo: “Farò causa ai responsabili del mio disastro”

9

"La caduta delle mie società ha affossato l'economia del foggiano e ha fatto perdere lavoro a centinaia di persone". L'imprenditore Pasquale Casillo, ex presidente del Foggia calcio e noto come "Re del grano", assolto il 15 febbraio scorso dall'accusa di associazione camorristica dal tribunale di Nola, si dice pronto "a individuare e a chiamare in causa i responsabili del disastro subito: lo smembramento e la distruzione di un impero di 56 società". Casillo, inoltre, ricorda come "la sentenza di assoluzione sia ora diventata definitiva". L'imprenditore 57enne di San Giuseppe Vesuviano accusa di essere stato trascinato in vicende giudiziarie lunghe 14 anni che hanno portato alla distruzione delle sue imprese: "Chi pagherà per questo? – chiede – è accettabile che un cittadino, dichiarato innocente si ritrovi distrutto il risultato di un impegno imprenditoriale di più generazioni?".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright