The news is by your side.

L’Oasi La Salata di Vieste a Linea Blu

9

Le bellezze dell’Oasi La Salata di Vieste saranno catturate dalla telecamere del programma Linea Blu, che sulla Rai permetterà a tutto il mondo di apprezzare il Gargano e le sue perle. Anche la celebre guida Lonely Planet ha inserito La Salata, tra i posti più affascinanti da visitare, nell’edizione 2008, che uscirà in tutto il mondo il prossimo febbraio. L’Oasi naturalistico-archeologica. è un antichissimo sito archeologico recuperato nel 1997dai volontari del WWF di Vieste ed è costituito da oltre 300 tombe scavate interamente nella roccia, in grotte naturali. Ma la bellezza della Salata non è solo di natura archeologica. L’oasi è infatti, immersa nel verde della macchia mediterranea ed è attraversata da due sorgenti di acqua salmastra, dove vivono tartarughe, rane e anguille. Il sito attualmente è affidato al Santuario San Maria di Merino ed è uno dei pochi del Gargano organizzato per le visite guidate. L’Oasi è visitabile dal lunedì al venerdì alle 17,30 o alle 18,15. La visita dura 30-45 minuti, non necessita di prenotazione. L’Oasi La Salata è situata sulla litoranea Vieste-Peschici a 7 Km da Vieste, accanto all’Hotel-Villaggio Il Gabbiano. Agenzia Sinergie 0884 706635 o 338 8406215.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright