The news is by your side.

Foggia vuole la Corte d’Appello

25

Fronte unico a Palazzo Dogana: "Liberiamoci dal vassallaggio nei confronti di Bari"

Palazzo Dogana vuole una sezione staccata della Corte d’Appello di Bari a Foggia. Se ne è discusso oggi durante un consiglio provinciale che ha visto unità e cooperazione tra maggioranza e opposizione. Per un giorno, messi da parte i colori politici, i consiglieri hanno trovato modo di lanciare un messaggio unitario ed affiancare i rappresentanti degli avvocati e dei magistrati di Capitanata presenti in aula. Ripresentato il dualismo Bari – Foggia con la prima nel ruolo di “matrigna” e la seconda in quello di “Cenerentola delle Puglie”, l’ordine del giorno discusso e approvato all’unanimità dall’assise e la mozione dell’opposizione illustrata dal primo firmatario, Paolo Agostinacchio, lanciano un chiaro messaggio a Roma: Palazzo Dogana istituirà una commissione permanente per seguire da vicino l’iter che dovrebbe portare al raggiungimento dell’obiettivo prefissato dall’assise, allargherà il dibattito ai consigli comunali di Capitanata, si impegnerà a sensibilizzare l’opinione pubblica provinciale sulla questione. “Speriamo di arrivare presto ad una soluzione anche grazie alla sinergia trovata qui oggi” ha dichiarato il presidente della Provincia, Carmine Stallone, che nelle prossime settimane dovrebbe essere ascoltato anche dal ministro della giustizia, Clemente Mastella.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright