The news is by your side.

Ritorna il grande caldo a Foggia e Provincia

52

40 gradi all’ombra. Temperature da capogiro. Torna il grande caldo a Foggia e provincia come nel resto d’Italia ma per fortuna le temperature non raggiungeranno i livelli stratosferici di fine giugno.

Siamo lontani dai 47 gradi e passa del 25 giugno scorso. Ma se le temperature “da Sahara” sono per il momento scongiurate il caldo afoso perdurerà almeno fino a domenica. Il colonnino di mercurio dovrebbe abbassarsi – anche se di poco – secondo quanto comunica la Specola Meteo Sismica di Foggia, quando al Nord Italia giungeranno delle perturbazioni che alleggeriranno di qualche grado le temperature anche a Sud. Un’estate come tante, dove alle belle giornate si aggiunge  il caldo insopportabile. Niente male per una città che spesso risulta essere la città più calda d’Italia, se non d’Europa. Ventilatori e condizionatori d’aria accesi il più possibile negli uffici e abitazioni. Costi permettendo. A soffrire di più l’afa di questi giorni sono gli anziani. Comuni e aziende sanitarie locali si stanno organizzando per affrontare un’estate che come al solito a Foggia si annuncia “difficile”. Il Comune di Foggia ha riproposto le agevolazioni destinate agli ultrasessantacinquenni per l’acquisto di climatizzatori e in alcuni centri della daunia sono distribuiti piccoli “vademecum” contro il caldo con consigli utili a vincere il senso di sfinimento indotto dalle alte temperature. Molta importanza assume l’alimentazione. Mangiare verdure fresche e frutta aiuta l’organismo a sopportare il caldo. Ed è fondamentale bere molta acqua. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright