The news is by your side.

Riceviamo e pubblichiamo

26

Caos….

Con la presente, mi esprimo in qualità di cittadino e tecnico operante in Vieste da 18 anni, purtroppo stamane mi è bastato uscire per andare in comune a sbrigare questioni lavorative per rendermi conto che non occorre un’incendio di apocalittiche dimensioni per mandare in tilt un paese come Vieste, ma basta una semplice mattinata con condizioni meteo che non invitino ad andare sulle spiagge che ci ritroviamo in una nuova situazione di …….CAOS!!!!!

Oggi 31.07.2007 , si stanno dipingendo le segnaletiche stradali orizzontali (strisce pedonali), si potano le palme su corso L. Fazzini, i camion di scarico merci non trovano posto per parcheggiare e sostano in doppie file, i parcheggi a pagamento in paese stracolmi, il parcheggio al Lungomare Europa stranamente vuoto, i Vigili Urbani concentrati vicino al Comune, la strana rotatoria al Lungomare Europa che fa girare la testa e anche altro a chi la affronta.

Ci si lamenta del fatto che poca gente venga in paese a spendere, ma chi ci è venuto stamane credo ci penserà piu’ volte a tornarci.

In paese si avverte un’aria di incuria generale, mancanza di semplice manutenzione a strade e marciapiedi rotti, ci sono fori lungo alcune pavimentazioni riparabili con 10 € di spesa, ma restano lì a crear danno alle caviglie delle persone, piani stradali oggetto di scavi in prossimità della rotatoria della nuova lottizzazione, ripavimentata in maniera tutt’altro che conforme alle norme di sicurezza, il lungomare E. mattei nuovamente pieno di avvallamenti ma già da questo inverno.

Sembra assurdo che chi di dovere non si accorga di tutto ciò, abbiamo un’amministrazione il cui compito di amministrare la cosa pubblica dovrebbe essere la priorità verso tutti i cittadini ed ospiti, spero tanto che nelle loro case non succeda la stessa cosa.

A mio avviso, l’edilizia pubblica e i lavori pubblici di manutenzione  semplice e ordinaria non sono affatto supportati da un bagaglio tecnico pratico e di esperienza che invece necessita una cittadina a vocazione turistica come Vieste.

Dalla prossima settimana inizierà il pienone di agosto………….incrociamo le dita e che Dio ce la mandi buona.

Stefano Pupillo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright