The news is by your side.

Grazie alla gente del Gargano. Ritorneremo!

11

Da una  lettera pubblicata sul  GIORNALE DI VICENZA il 1/8/07

MALO 29/7/07
Siamo una famiglia di Malo, marito moglie e due figli.
Vorremmo raccontarvi quanto ci è successo in quelle che
dovevano essere le nostre vacanze. Siamo gli sfollati,
quelli che avete visto in questi giorni sui quotidiani e tv
varie. Eravamo a Peschici precisamente a baia di Manaccora,
che dire se non che abbiamo vissuto un incubo la morte ci ha
preso per i vestiti in quel caso in costume. Qualcuno da
lassù io penso la Madonna di M. Berico ci ha aiutato.
Credo di non esagerare dicendo che abbiamo vissuto l'apocalisse
"fumo fuoco, bambini che piangevano la corsa disperata ed
egoista verso queste imbarcazioni che ci avrebbero portato
in salvo. Non voglio raccontare i particolari perchè solo
chi li ha vissuti in prima persona conosce le sensazioni e
le emozioni che si provano in quei momenti. Un grazie
particolare noi famiglia Guerra lo vorremmo fare a tutta la
comunità di Vieste che ci ha accolto con tanta
generosità e sensibilità. Mai dimenticheremo lo stare insieme in quella
scuola, ognuno con il suo accento  che ricorda il luogo d'
origine ognuno con la propria esperienza da raccontare.
Intorno a noi tanti volontari pronti a soddisfare ogni nostra
esigenza. Tanti sono stati i politici e le autorità che ci
hanno fatto visita erano tutti là, a consolare turisti e
abitanti non so quanto queste persone possano e vogliano
fare per questa gente. Noi come turisti un grande aiuto lo
possiamo dare, ritornando nel Gargano e non rinunciando alle
vacanze se ancora le dobbiamo fare. Un altro grazie alla
Madonnina della baia che ha vegliato su di noi permettendoci
di ritornare a casa sani e salvi con i nostri figli. Non
gridiamo al miracolo ma a baia di Manaccora c'è una
Madonnina che protegge pescatori e turisti, tutt'intorno il
fuoco lei rimane integra e circondata dal verde,ognuno creda
quello che vuole .
                                                           
                                                        
Donatello Stefania  Fabrizio Alessandro Eleonora Guerra.

Malo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright