The news is by your side.

La MARGHERITA di Vieste sul dissesto idrogeologico dei canali.

12

    Più volte, nel passato, abbiamo evidenziato i rischi derivanti dal dissesto idrogeologico i cui versano alcuni canali del nostro territorio; canali che sboccano a mare, qualche volta, nelle adiacenze di strutture ricettive molto frequentate nei mesi estivi.

     La Margherita, data l’attuale situazione climatico-metereologica e considerata la natura argilloso-calcarea dei nostri terreni, ritiene che eventuali manifestazioni temporalesche non consentirebbero di regimare neanche piccole quantità di acque meteoriche, mettendo a rischio beni e persone a valle dei numerosi canali. Ciò soprattutto a seguito dell’aridità in cui versano i nostri terreni argillosi, che non ricevono acqua da mesi e che, per loro caratteristiche chimico-fisiche, non sono capaci di assorbire acqua derivante da fenomeni meteorici improvvisi.

     Riteniamo, quindi, opportuno che le Istituzioni pubbliche comunali organizzino per tempo le strutture preposte all’emergenza e alla prevenzione per semplici motivi precauzionali e per adempiere alle normative in termini di sicurezza e salvaguardia della pubblica incolumità.

 

Michele Eugenio DI CARLO

Coordinatore Margherita di Vieste


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright