The news is by your side.

1° SETTEMBRE. I PESCATORI FESTEGGIANO SANT’ANDREA

10

Ultimo giorno di festa a Manfredonia. Alle 21.30 sagra del pesce

Ultimo giorno di festa il 1° settembre a Manfredonia. Dopo la conclusione dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima di Siponto con la solenne processione guidata da monsignor Domenico D’ambrosio, è la volta dei pescatori che onorano il proprio patrono, Sant’Andrea.

Sparo di mortaretti come di consueto alle 7.30 per annunciare alla città il giorno di festa, quindi a seguire sul molo di ponente si terrà una gara di pesca sportiva. Momenti clou della giornata: alle 17.30 la processione in mare con il simulacro del santo, presieduta dall'arcivescovo Francesco De Nittis, nunzio apostolico, ed alle 21.30 in piazza Giovanni XXIII il concerto lirico sinfonico con la grande orchestra russa di Chiaikowski e con il coro lirico rumeno del Tetro dell’Opera di Craiova.

A rendere speciale, inoltre, l’ultima giornata di festeggiamenti, vari ed interessanti appuntamenti collaterali, come il concerto della band locale “I Re del Silenzio” alle 21.30 in piazza Monumento e la sagra del pesce organizzata dai pescatori di Manfredonia presso il nuovo mercato ittico a partire dalle 21.30, una sorta di mini mangiamare, che si avvale del patrocinio del Comitato Festa Patronale. Ad animare la sagra, che avrà inizio a partire dalle 21.30, I Forbicioni. Balera da parte di Sound Project group. A mezzanotte e trenta, sul lungomare del Sole, località Orto delle Brecce, i fragorosi e spettacolari fuochi pirotecnici mare-terra-cielo.

Maria Teresa Valente


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright