The news is by your side.

DS, Aldo Ragni: “condivido in ogni punto le dichiarazione del Presidente del COTUP Manzionna”

8

Non è più sostenibile una situazione che preclude agli operatori turistici del Gargano l’apertura della propria offerta turistica a mercati che sarebbe impossibile raggiungere senza un aeroporto di riferimento.
 Gino Lisa, Mezzanone, Amendola: si prenda una decisione, una qualsiasi decisione ma la si prenda!

Ha ragione chi sostiene l’impossibilità di rendere pienamente fruibile il Gino Lisa? Ha ragione chi sostiene l’impossibilità di realizzare un nuovo scalo a Borgo Mezzanone?Si può pensare di avviare un confronto con il Governo per l’utilizzo parziale e temporaneo dell’aeroporto di Amendola?

Certo è che la politica deve dare delle risposte certe ed in tempi brevi altrimenti fanno bene gli operatori turistici a cercare altre soluzioni in proprio. Certo è che un bilancio sull’attività di Promodaunia va fatto perché non mi pare che questa fino ad oggi abbia dato quei risultati che ci si augurava.

Io penso però che preliminarmente occorre stabilire una volta per tutte chi fa cosa. Troppi enti si occupano di promuovere il turismo sul Gargano e troppe volte in maniera improvvisata e scoordinata.

Mi auguro che le amministrazioni comunali, la Provincia e la Regione Puglia, insieme agli operatori privati riescano ad aprire un tavolo di concertazione con il Governo per individuare insieme la soluzione migliore.

Certo è che il tempo per le passerelle è scaduto da tempo.

 

Aldo Ragni

Segretario DS Vieste


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright