The news is by your side.

Mafia: smantellato da carabinieri clan nel Foggiano

7

Oltre 50 arresti per traffico rifiuti, rapine, furti e droga

Operazione dei carabinieri in Puglia: smantellato un clan mafioso, arrestate oltre cinquanta persone a Foggia e in provincia.I componenti del clan sono accusati di affari nel traffico di rifiuti, nel traffico di sostanze stupefacenti, in estorsioni, rapine, furti, nel contrabbando di sigarette, riciclaggio e in truffe all'Inps. Inoltre, ad alcuni esponenti del clan, si contestano anche un omicidio e la scomparsa di due persone entrate in contrasto con l'organizzazione criminale. L'associazione, attiva nel territorio a sud della provincia di Foggia dagli inizi degli anni Novanta ha, nel corso degli anni, assunto e consolidato – secondo gli investigatori – il monopolio nello svolgimento delle attivita' criminali tradizionali, quali furti, estorsioni, rapine, traffico di droga e contrabbando di sigarette. A queste attivita' si sono poi aggiunti il riciclaggio dei proventi delittuosi, le truffe all'Inps nel settore agricolo per un importo di oltre quattro milioni di euro, il traffico organizzato di rifiuti con illeciti smaltimenti di rifiuti, anche tossici. Il denaro veniva prevalentemente riciclato – a quanto si e' saputo per ora – investendolo in aziende ortofrutticole (di qui anche le truffe all'Inps) e nel traffico di veicoli esteri di grossa cilindrata (per circa sei milioni di euro).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright