The news is by your side.

Cesa: “all’UDC il candidato del Polo alla Provincia”

28

“Il candidato-presidente della Casa delle libertà per Palazzo Dogana dovrà essere un esponente dell'Udc”: A ipotecare la poltrona più' importante dell'amministrazione provinciale, in vista delle prossime elezioni, è stato il segretario nazionale dell’UDC; Lorenzo Cesa

nel corso di una serie di incontri politici avuti a Foggia e a Manfredonia. Cesa dunque ha ufficializzato quello che da settimane era nell'aria, ovvero la ferma volontà dell'Udc di essere il partito che esprimerà il nome del candidato- presidente. Fi e An hanno già tentato di espugnare la rocca forte del centrosinistra in Capitanata can propri esponenti; “legittima” dunque da parte dell'Udc tale richiesta. Cesa ha poi avvertito gli alleati: «Se non dovessimo trovare un accordo, siamo pronti a correre anche da soli».

Il segretario nazionale ha infine assicurato che non ci sarà una lotta interna tra i due papabili alla candidatura, ovvero i consiglieri regionali Angelo Cera, che sul Gargano sta già muovendo le proprie truppe, ed Enrico Santaniello, approdato nell'Udc da un anno dopo essere stato esponente di spicco di FI.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright