The news is by your side.

Provincia: “Non eliminate l’Apt da Foggia”

11

Passa all’unanimità il documento con cui i consiglieri di Palazzo Dogana chiedono a Vendola di rivedere i suoi piani

“L’Apt deve restare a Foggia”. È questo il contenuto del documento approvato oggi all’unanimità dal consiglio provinciale del capoluogo. “Le ragioni del nostro appello – si legge nel documento – sono essenzialmente basate sui numeri che il turismo della Provincia di Foggia esprime su tutto il territorio pugliese. La nostra provincia conta mediamente oltre 4 milioni e mezzo di presenze turistiche annue, circa il 40% di arrivi e partenze rispetto alla media registrata sull’intero territorio pugliese. Sulla nostra provincia sono ubicate quasi 800 strutture alberghiere ed extra alberghiere rappresentando il polo di eccellenza dell’industria alberghiera, producendo, quindi, non solo presenze ma, quello che è più importante per il nostro territorio, occupazione sicura e stabile. È importante, quindi, per la provincia di Foggia avere un ente istituzionale che sia utile come lo è sempre stata la funzione svolta dall’Apt di Foggia, a collegare il nostro territorio ad un ente come quello regionale che a volte risulta distante e non sempre attento alle problematiche che possono essere rappresentate da tutti gli attori che operano in questo settore così determinante e di strategica importanza per lo sviluppo futuro dell’economia dauna”. Ora c’è solo da vedere quanto questo documento possa pesare a Bari. Intanto Stallone lancia una proposta provocatoria: l’Apt di Foggia potrebbe essere gestita da Palazzo Dogana.

Fonte Grecale


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright