The news is by your side.

Stanziati circa 3 milioni per l’emergenza mucillagine

11

Contributi disponibili anche per le imprese ittiche di Manfredonia

E’ stato pubblicato martedì 23 ottobre, nella Gazzetta Ufficiale, il decreto con cui il ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha stanziato 2,9 milioni di euro per contributi a fondo perduto in favore delle imprese ittiche che operano nel settore della piccola pesca costiera. La mappa della crisi, scoppiata tra gennaio ed aprile, include anche la marineria di Manfredonia, la più importante dell’Adriatico. “Le battaglie condotte localmente e a livello parlamentare hanno prodotto buoni frutti – commenta Michele Bordo, deputato dell’Ulivo – ed il ministro De Castro ha rispettato in pieno quanto promesso nei mesi caldi dell’emergenza”. Sul tema, l’on. Bordo ha presentato un’interpellanza, poi trasformata in mozione e approvata all’unanimità dalla Camera lo scorso 2 maggio. Quel documento impegnava il Governo ‘ad approvare una serie di azioni legislative e di misure economico-finanziarie necessarie ed utili a favorire il rilancio del settore della pesca il settore della pesca, investito, ormai da anni, da un forte processo di ristrutturazione e riorganizzazione, che ne ha ridimensionato la consistenza numerica delle imprese e degli occupati’. Tra gli altri, era esplicitamente indicata l’adozione di “misure di carattere previdenziale volte a sostenere i marittimi imbarcati a bordo di navi da pesca, in considerazione dell'attività particolarmente rischiosa e faticosa, affinché possa essere individuata tra quelle attività particolarmente usuranti’.

Su questo tema, lo stesso Bordo ha presentato un’interrogazione al ministro De Castro: “Dopo la buona notizia sull’emergenza mucillagine – commenta il deputato dell’Ulivo – attendiamo di conoscere la decisione del Governo su questo tema, ritenuto fondamentale per la costruzione di un nuovo e più efficace welfare nel settore della pesca”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright