The news is by your side.

Rapporto Excelsior: occupazione in lenta ripresa

6

260 nuovi posti di lavoro in Capitanata nel 2007. Un incremento modesto che emerge dal X rapporto Excelsior, uno dei più importanti strumenti di conoscenza delle dinamiche del mondo del lavoro, presentato questo pomeriggio alla Camera di Commercio di Foggia. Bene per il settore delle costruzioni che chiude l'anno con 180 nuovi posti di lavoro, confermando il ruolo di guida non solo dell'occupazione ma anche dell'economia locale. Il settore dei servizi fa invece registrare uno stop con una perdita di 80 posti di lavoro rispetto all'anno scorso. In questo contesto si salvano il settore alberghi e ristoranti con +40 posti, mentre nei settore dei trasporti, della sanità e dell'istruzione si registra una diminuzione della base occupazionale, con una perdita di 140 posti di lavoro rispetto allo scorso anno. Un altro dato interessante che emerge dall'indagine, in controtendenza rispetto al resto dell'Italia, è che in Capitanata è più alto il numero delle assunzioni a tempo indeterminato che salgono a quota 51,4%. Il mercato del lavoro di Capitanata ancora oggi orienta il grosso della ricerca di personale verso un capitale umano o privo di qualifica o dotato di qualifica tecnica. Il che significa che le possibilità di impiego per giovani con un bagaglio culturale e qualità intellettive più elevate sono molto più basse.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright