The news is by your side.

Scoperto sul web un forum per coltivatori di droga

14

Il sito è stato monitorato dalla polizia postale di Catania che ha individuato i luoghi da cui gli utenti, su cui gravano i maggiori indizi, si sono collegati ad Internet. La Procura ha disposto le perquisizioni che sono state eseguite nella notte. Un salentino tra i 17 indagati

Avevano escogitato un sistema per riuscire a scambiarsi su Internet informazioni utili per la coltivazione e la produzione di sostanze stupefacenti, il tutto senza timori di essere scoperti. Ma la «bacheca» di un sito web è stata scoperta e sequestrata dalla polizia postale di Catania. Nell’ambito della stessa operazione gli investigatori, su disposizione della Procura Distrettuale della Repubblica, hanno eseguito 17 perquisizioni, in abitazioni di altrettanti indagati, in 10 città italiane. Il sito è stato monitorato dalla polizia postale che ha individuato i luoghi da cui gli utenti, su cui gravano i maggiori indizi, si sono collegati ad Internet. La Procura di Catania ha disposto così le perquisizioni che sono state eseguite nella notte in dieci città: Roma, Genova, Como, Livorno, Trento, Macerata, Perugia, Nuoro, Lecce e Ragusa. Si è anche appreso che è di Monteroni (nel Salento), il giovane individuato dalla polizia postale di Catania perchè su un sito web si scambiava con altri navigatori, informazioni su come coltivare la marijuana. Si tratta di un cameriere di 20 anni, che lavora saltuariamente, e che era stato già segnalato all’autorità prefettizia in quanto di consumatore di sostanze stupefacenti. Ieri mattina gli agenti della Polizia Postale di Lecce e della Squadra mobile hanno visitato la sua casa, ed hanno sequestrato un centinaio di grammi di marijuana già pronta per lo spaccio, il materiale per confezionare le dosi ed un bilancino di precisione. Non è stata invece trovata la coltivazione delle piante di marijuana


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright