The news is by your side.

Calcio: un ottimo Foggia è fermato dalla Cremonese

9

Finisce 2-2 allo Zaccheria.

Allo Zaccheria finisce 2-2 una gara che il Foggia avrebbe strameritato di vincere. Davvero bello il gioco offerto dalla formazione di Sasà Campilongo di fronte ad una Cremonese cinica nello sfruttare al massimo i due rigori (netti) concessi a loro favore dall’arbitro Peruzzo. Primo tempo con il Foggia che passa in vantaggio al 10’ con Coletti, che ha sfruttato una grande azione tutta di prima orchestrata da Biancone, Mounard e Del Core. Colombaretti e Mounard sciupano la pssibilità del raddoppio e la Cremonese pareggia al 31’ con Temelin su rigore, concesso per fallo di Cardinale su Zanoletti. Nella ripresa, il Foggia, dopo una grande parata di Bianchi su Colombaretti, torna subito in vantaggio: è il 2’ quando Biancone gira in rete di testa un perfetto traversone dalla destra di Arno. La Cremonese di Mondonico, però, non demorde e riagguanta il pareggio ancora su rigore, questa volta concesso per fallo di Castelli su Colucci: è ancora Temelin, al 21’, a realizzare dal dischetto. Il Foggia continua ad attaccare alla ricerca della vittoria, ma l’unica occasione di rilievo, prima del fischio finale della gara, è un colpo di testa di Del Core terminato sul palo.
(Il Grecale)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright