The news is by your side.

Campionato Juniores: Atletico Vieste – Fortis Trani 0 – 1

7

Un Atletico irriconoscibile, lento, compassato e nervoso, perde tra le mura amiche è rimedia la seconda sconfitta consecutiva, contro un Trani, apparso alla portata dei ragazzi di Palatella.

In un match che avrebbe potuto terminare con un piu’ equo risultato di parita’ il Trani, immeritatamente, ottiene tre punti preziosi per la classifica e per il morale. Decide Salvini al 32’. Il bomber Tranese è bravo e fortunato quando, nell’unico tiro scagliato verso la porta dell’Atletico nell’arco dei novanta minuti di gioco, dopo una serie di rimpalli favorevoli lascia partire una palla velenosa che assumendo una traiettoria strana s’insacca alle spalle di Zillo. L’Atletico accusa il colpo, ma sfruttando le sue qualita’ di palleggio prende in mano il gioco cercando di innescare le punte che pero’ sugli esterni sono poco incisivi in virtu’ della non brillante giornata di La Torre e di Cali’. L’organizzata e solida difesa del Trani, con un Mariotti in versione super a coprire il reparto arretrato e la ragnatela di centrocampisti impostata dal Mister avversario per tarpare sul nascere le iniziative di Patrone e Abatantuono. Nel primo tempo, i ragazzi viestani, possono vantare due buone occasioni per passare, al 3’ minuto con Patrone che si gira bene in area avversaria  il tiro è intercettato dal portiere avversario che sventa in angolo, al 29’ con Savastano che di testa  angola troppo e spedisce la palla a fil di palo. Nella ripresa, nei primi quindici minuti, il momento migliore dei ragazzi viestani, che confezionano altre palle gol per pareggiare, al 46’ sul traversone di Tomasetti, Savastano, a pochi metri dalla porta colpisce debolmente tra le braccia del portiere. Al 49’ Patrone lascia partire dal limite una rasoiata che scheggia il palo, al 53’ con Savastano che si avvita bene di testa ma la conclusione sibila appena sopra la traversa e al 59’ con Coda il cui diagonale è intercettato, con un volo plastico dal portiere, che si salva in angolo. Il Trani messo alle corde si difende in nove uomini lasciando solo Salvini in avanti fino al  novantesimo. L’Atletico nonostante la girandola delle sostituzioni cala d’intensita’ dopo una partita generosa.

Le Pagelle

De Vita sv  rimedia una zuccata con un avversario e prudentemente il Mister lo sostituisce.

Zillo 5,5  Sul gol poteva fare di piu’, forse perche’ ancora freddo, poi si è ripreso bene.

Tomasetti 6 Recuperato e tra i migliori in campo. Nicolino ce la mette tutta sgroppando su e giu’ per la fascia.

Fabrizio 5 – Giornata storta, troppo nervoso e conquista un’altra ammonizione. La brutta copia di quello visto sette giorni fa’ a Lucera. Indecifrabile.

Vescera 5  Fatica ad ingranare la marcia giusta. Qualche buon recupero non basta a far dimenticare i troppi errori nei passaggi.

Savastano 5,5 Rientro non proprio esaltante, finisce in crescita confermando di essere giocatore generoso. Crea movimento e un paio d’occasioni gestite male.

Masciullo  6  La grinta non è sempre accompagnata dalla lucidita’. Guai se un giocatore come lui, conosce cali di concentrazione. Apparso molto stanco. Pilastro.

Pellegrino 6  Si vede di piu’ nel corso del secondo tempo, comunque la sua è una prestazione ordinata. Prova a rendersi utile anche in fase offensiva. Carismatico.

La Torre  5,5  Tallona con insistenza gli avversari non appena prendono in mano il pallone, fatica quando si tratta di giostrare l’azione.

Abatantuono 5,5  Si muove molto, tante buone intenzioni, lascia sempre la sensazione di essere piu’veloce dei suoi marcatori. Di certo non risparmia le energie. Un vero ciclone.

Patrone 5,5  Un bomber di razza come lui si giudica soprattutto dal fatto di riuscire a segnare. Comunque pesano le due occasioni che non riesce a realizzare da buona posizione.

Laprocina 5  Sempre fuori della manovra, raramente nel vivo del gioco, spedisce addosso al portiere avversario una palla d’oro. Da rivedere

Cali 5 –  Si piazza sulla fascia destra ma non riesce ad incidere molto sulla gara. Evanescente.

Coda 5,5  Fresco di rientro, deve ancora trovare la condizione ottimale. Giu’ negli allenamenti.

Lopriore sv

Troiano sv

 

Atletico Vieste – De Vita(dal 25’ Zillo) Tomasetti, Fabrizio, Vescera (dal 22’ Savastano)(dal 75’ Troiano), Masciullo, Pellegrino, La Torre(dal 46’ da Coda), Abatantuono, Patrone, Laprocina, Cali(dal 60’ Lopriore),  a disp. Troia all. Teodoro Palatella

Reti. al 32’ Salvini

 

Vincenzo Casamassima


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright