The news is by your side.

KAREL ZEMAN: “SOGNO DI ALLENARE IL FOGGIA”

10

C'è uno Zeman nel campionato di serie D. Non è Zdenek, ma suo figlio Karel, nuovo allenatore del Bojano: "Da quando avevo due anni – ha detto a TgCom – per me lavorare ha sempre significato allenare". Non si discosterà dal 4-3-3 del padre: "E' quello che ho sempre appreso da lui". Calciopoli? "Non è cambiato nulla nel mondo del calcio". Il sogno: "Vorrei allenare il Foggia, ripercorrere la carriera di papà".
denek Zeman al momento sta aspettando di tornare in panchina, ma ora avrà da fare durante la domenica: potrà seguire il figlio Karel, a cui è stata appena affidata la guida tecnica del Bojano, formazione di serie D. E' la prima esperienza in panchina per il 30enne allenatore e TgCom l'ha sentito per raccontare la sua storia, vissuta al fianco di uno dei personaggi più discussi del mondo del calcio nell'ultimo decennio.

Cosa la ha spinta a seguire le orme di papà?
"La passione per il calcio, poi l'esperienza che ho accumulato in questi anni. E' da quando avevo due anni che, per me, lavorare è è stato allenare".

Zdenek è stato famoso per aver utilizzato sempre il 4-3-3, seguirà questo schema?
"Diciamo che l'ho sempre appreso da lui. E' quello che so insegnare meglio, quindi per sicuramente seguirò questo schema. Poi vedremo nel corso degli anni, con quello che imparerò, se cambiare".

Oltre per il bel gioco espresso in campo, Zeman è stato al centro di numerose polemiche per le dichiarazioni sul doping e sulla Juve
"Non erano contro la Juventus, erano parole normali di chi è dentro un mondo. Molti non lo fanno per il quieto vivere, lui invece ha espresso le sue opinioni anche in pubblico. Siccome la Juve ha sbagliato più degli altri, si vede che se la sono presa".

Il mondo del calcio è cambiato con calciopoli?
"Non credo, magari un po' nella credenza popolare".

Qual'è il suo sogno da allenatore?
"Il primo è quello di allenare, il secondo di crescere giorno dopo giorno e migliorarmi. La squadra? Il Foggia e tutte le squadre che ha allenato papà, per poter rivivere dei bei ricordi anche nel presente".

fonte tgcom.mediaset.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright