The news is by your side.

Franco Ordine a Foggia per presentare il libro di Valerio Quirino

29

“Pallone con papà” nei ricordi dell’amico e collaboratore di OndaRadio, nonché inviato, opinionista del Giornale  e volto noto delle trasmissioni televisive sportive, Franco Ordine. Sarà a Foggia venerdì 23 novembre alla 18,30, alla biblioteca provinciale per presentare il libro “ ’U Fogge eje ‘nu squadron!”.

«Ci sono molti modi per tornare ragazzo, all'improvviso e senza saltare sulla macchina del tempo, come purtroppo av­viene soltanto in un film. Uno dei più efficaci è quello che ho sperimentato io in questi giorni, appena ho ricevuto la pri­ma telefonata di Valer:o Quirino». Comincia così la prefazio­ne a cura di Franco Ordine, inviato del Giornale e opinioni­sta sportivo di Mediaset, al libro del giovane scrittore foggiano Valerio Quirino U Fogge eje 'nu squadron! La partita dei Foggia come non è mai stata rac­contata prima (Edizioni Palmi­sano) «un reportage socio-calci­stico sulla febbre del Foggia e sul popolo dei tifosi che anima­no le domeniche allo Zacche­ria», come spiega Ordine. Quel­la macchina del tempo è servita a Ordine per ricordare, nero su bianco, una persona che non c'è più, «a cui devo tutto e tra le tan­te cose anche la sanissima tra­smissione del virus del calcio. Questa persona, molto speciale, è mio papà Savino, da qualche mese non c'è più, e ne patisco la mancanza in modo struggente, impensato per un uomo fatto di 56 anni: vivevamo a 800 chilo­metri l'uno dall'altro ma ci senti­vamo ogni giorno, con una tele­fonata, un piccolo punto della giornata, una banale annotazio­ne, ed era come se non mi fossi mai spostato dalla casa madre di via Pesola». Ordine ripercor­re le sue prime partite viste allo Zaccheria, accompagnato «mano nella mano» dal padre ad ammirare Cosimo Nocera e Oronzo Pugliese, utilizzando il racconto come una macchina del tempo, «con l'unica conseguenza che tornare alla contem­poraneità è cosa dura e complicata. Che peccato, ragazzi


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright