The news is by your side.

Nuovo sbarco di clandestini a Vieste

8

Diciotto persone, 17 cittadini kossovari ed un albanese, sono sbarcate la scorsa notte sulle coste di Vieste. I clandestini, di cui dodici minorenni, sono stati individuati dai carabinieri e dagli uomini della Guardia di Finanza sul lungomare Mattei e in località Gattarella mentre si accingevano ad entrare in paese. Secondo quanto accertato, i clandestini sono partiti dal Montenegro e hanno attraversato l'Adriatico a bordo di un gommone di 15 metri con a bordo tre scafisti: due addetti alla navigazione, mentre l'altro aveva il compito di assistere i clandestini durante le fasi di imbarco e di sbarco. Gli immigrati avrebbero pagato 3mila euro a testa per raggiungere le coste italiane. Dopo essere stati assistiti dai militari dell'Arma che hanno fornito abiti asciutti e pasti caldi, i maggiorenni sono stati accompagnati in Questura per gli accertamenti e per l'identificazione, mentre i minorenni sono stati affidati all'Amministrazione comunale di Vieste che provvederà ad ospitarli in centri specializzati. Con quello di oggi salgono a tre, in poche settimane, gli sbarchi di cittadini stranieri sulle coste del Gargano.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright