The news is by your side.

Vieste, Azione Giovani: “contro l’ erosione marina si intervenga con i geotubi”.

9

Tutti gli inverni dobbiamo affrontare i problemi derivanti dalle mareggiate che erodono le spiagge e nei casi estremi riescono anche a compromettere l’immagine stessa della città. Vieste, infatti, è conosciuta per la tipicità delle sue spiagge auree, ma fino ad ora non si è giunti ad alcuna soluzione da parte di nessun ente.Ci domandiamo come mai a riguardo l’ Assessore regionale Minervini, “tanto sensibile” alle problematiche degli arenili, non sia mai intervenuto concretamente… Per reagire alla latitanza o alla demagogia degli enti sovraordinati ( come appunto la Regione Puglia ), l’Amministrazione Comunale di Vieste deve intervenire. A tal proposito proponiamo di posare sul fondale marino ad una determinata distanza dalle spiagge i cosiddetti geotubi. I geotubi non sono altro che una sorta di salsicciotti di materiale non inquinante da riempire con sabbia, adibiti ad ammortizzare la potenza delle onde e a favorire l’avanzamento della spiaggia. Inoltre, tale operazione sembra che non sia molto costosa. Sono belle quelle foto in bianco e nero dell’ ‘800 che riprendono la bellissima baia di Marina Piccola, quando la nostra città si chiamava ancora Viesti del Gargano, sarebbe bello, oggi, a distanza di più di un secolo, rivedere una spiaggia dorata nel cuore della città, zona ad alta potenzialità strategica, qual’è appunto Marina Piccola.

Il Presidente Azione Giovani
Gaetano Zaffarano.  
 – Vieste –


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright