The news is by your side.

Il Manfredonia si arrende alla Pro Patria

13

 

Ennesimo tonfo esterno degli uomini di Novelli. Ora la classifica diventa più complicata

 

Il Manfredonia si conferma squadra fragile e poco incisiva lontano dalle mura amiche. Cade anche a Busto Arsizio, tramortita dai colpi della Pro Patria che approfitta delle solite leggerezze difensive e ne rifila ben tre di reti al povero Frison. I lombardi passano in vantaggio dopo appena due minuti con un preciso calcio di punizione di Dalla Bona, raddopppiano nel finale di frazione con Citterio e chiudono il match nel secondo tempo grazie ad un gol di Ardemagni. Per il Manfredonia solo una traversa colpita da Sau. Nel finale il debutto stagionale di Rana. Novelli a fine partita: 'Abbiamo perso più per nostri demeriti che per bravura dell'avversario. Purtroppo veniamo puniti sempre da alcune disattenzioni difensive. Così non si può più andare avanti. Non basta ricevere solo complimenti, pretendo più determinazione da tutti'

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright