The news is by your side.

Calcio: Foggia sconfitto, Campilongo a rischio. Cade anche il Manfredonia

23

E adesso la patata si fa davvero bollente. Il Foggia colleziona l’ennesima sconfitta esterna della stagione a Monza, mettendo così in serio pericolo la panchina di Sasà Campilongo. Un nuovo passo falso per i rossoneri, sconfitti per 1-0 in Brianza, con un gol allo scadere (88’) di Rossi.

Un Foggia che ha tenuto il predominio territoriale per tutto il primo tempo, andando vicino al gol per due volte con Colombaretti, quindi con vari tentativi di Mora, Tisci, Del Core e Mounard. Nella ripresa, la formazione di Campilongo ha forzato i ritmi, esponendosi però inevitabilmente al contropiede brianzolo. I padroni di casa hanno colpito un palo con Arcidiacono (errore di Lisuzzo) ed hanno sprecato un rigore in movimento con Capocchiano, prima di colpire, come detto all’88’, con Rossi, ben imbeccato in area foggiana da un lancio dalla difesa e il cui diagonale sinistro non ha lasciato scampo ad Agazzi. Al 92’ Colombaretti è andato vicino al pareggio, ma un minuto dopo, è stato ancora Rossi a sfiorare il raddoppio. Per Campilongo, adesso, la situazione si fa davvero pesante.
Per il Manfredonia, invece, l’impresa era difficile e purtroppo non è riuscita. E’ caduto in casa contro la capolista Sassuolo, che si è imposta per 2-0 con i gol nel finale di Magnanelli (70’) e Colussi (91’). La classifica vede ora i sipontini sempre quintultimi con 14 punti, in piena zona play out.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright