The news is by your side.

Rignano Garganico, la più grande Natività della Puglia nel comune più piccolo del Parco

12

L'integrazione sociale contro ogni forma di emarginazione – Un sito internet accessibile anche ai non vedenti e spazi aperti per i disagiati fisici"L'integrazione sociale contro ogni forma di emarginazione". E' lo slogan della decima edizione del Presepe Vivente di Rignano Garganico che avrà luogo anche quest'anno nello splendido centro storico di origine medievale. L'evento organizzato dal Parco Nazionale del Gargano in collaborazione con altri Enti e strutture pubblico-private.
La più grande Natività della Puglia e il più piccolo comune del Gargano lanciano un messaggio di pace, di solidarietà e di accoglienza nei confronti dello "straniero", sia esso un cittadino comunitario, un extra-comunitario, un disadattato sociale o un diversamente abile. "Con questo messaggio vogliamo ribadire con forza la nostra volontà di accogliere nel presepe chi ha difficoltà ad integrarsi nella società civile italiana – spiegano dal Comitato – rumeni, bulgari, marocchini, senegalesi, cinesi, indiani e tutti gli stranieri presenti sul territorio nazionale non sono persone da combattere, ma gente come noi, carica di un bagaglio culturale e di affetto senza limiti. Allo stesso modo la Natività rignanese vuole accogliere i disadattati sociali o i diversamente abili. A tal proposito il sito internet www.preseperignano.com è stato reso per il quinto anno consecutivo accessibile ai non vedenti. Spazi aperti e percorsi specifici saranno messi a disposizione di coloro i quali hanno difficoltà a deambulare o sono costretti a vivere sulla sedia a rotelle". Tra Re Magi, uno rosso, uno giallo e uno nero rappresentano il diverso, l'emarginato, il disadattato, che gireranno per le vie del presepe il 6 gennaio 2008 per diffondere messaggi di pace tra la gente e portare al Bambin Gesù oro, incenso e mirra. Le date previste per la decima edizione dell'evento, come noto presieduto dal genitore Antonio Paglia, sono le seguenti: 20 dicembre 2007 (di mattina, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, giornata dedicata alle scolaresche e ai gruppi organizzati), 26 e 30 dicembre 2007 (dalle ore 16.00 alle ore 21.30), 6 gennaio 2008 (dalle ore 16.00 alle ore 21.30). Ad organizzare la manifestazione il Comune di Rignano Garganico, l'Istituto Scolastico Comprensivo "San Giovanni Bosco", il Comitato Presepe Vivente, i Genitori, la Regione Puglia, la Provincia di Foggia, la Comunità Montana del Gargano, il Parco Nazionale del Gargano, il Consorzio di Bonifica Montana del Gargano, l'agenzia di stampa Garganopress.net, la rivista "Voce di Padre Pio", l'emittente Teleradiopadrepio, la Pro Loco, il Coordinamento Amici di Paglicci, l'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, la Croce Rossa Italiana, il Sos-Ser di San Marco in Lamis, le Associazioni e le Aziende locali. Per saperne di più: www.preseperignano.com – geco@casagargano.com – Cell. 349/4009003 – Tel. 0882/820020 – 820001.

IL PROGRAMMA DI MASSIMA

20 dicembre 2007 (*)
(*) Giornata dedicata alle scolaresche e ai gruppi organizzati
Ingresso dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Conferenza stampa di presentazione dell'evento
Ore 10.00 – Chiesa del Carmine

26 dicembre 2007
Ingresso dalle ore 16.00 alle ore 21.30

30 dicembre 2007
Ingresso dalle ore 16.00 alle ore 21.30

6 gennaio 2008
L'arrivo dei Re Magi
Ingresso dalle ore 16.00 alle ore 21.30


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright