The news is by your side.

Piano rimboschimenti accordo finanziamenti tra provincia ed enti locali

20

Assegnati il 60% dei fondi disponibili, ma sono pochi. Ieri vertice con i sindaci dei comuni interessati. I fondi sono europei"Il processo per le azioni strategiche di rimboschimento procede positivamente". Così il presidente del­la Provincia di Foggia. Carmine Stal­lone e l'assessore provinciale ai Lavori Pubblici e all'Assetto del Territorio, Antonello Summa. giudicano l'esito del confronto sugli interventi di rim­boschimento ai sensi dei Programmi operativi regionali 2000/2006 misura 1.4 Feoga svoltosi a Palazzo Dogana con la par­tecipazione dei sindaci e dei rappre­sentanti dei Comuni di Apricena, Cagnano Va­rano, Car­lantino, Ce­lenza, Celle, Deliceto, Foggia, Tre­miti, Mattinata, Monte Sant'Angelo, Orsara, Peschici, Poggio Imperiale, Rignano Garganico, Roseto, Rocchetta, San Marco in Lamis, Troia, Volturara, Zapponeta, Ischitella, Castelluccio Val­maggiore.
«La Capitanata ha ottenuto circa il 60% dei finanziamenti regionali com­plessivi. In questo modo è stata pre­miata la sinergia tra i Comuni in­teressati dagli interventi e la Pro­vincia di Foggia. Così come un ruolo chiave ha avuto la scelta della Pro­vincia di Foggia di abbinare agli in­terventi di rimboschimento azioni strutturali per la viabilità provinciale di riferimento». La Provincia di Foggia ha, infatti, abbinato una quota di co­finanziamento del 7% per la realiz­zazione di interventi di potenziamento e ammodernamento della viabilità e della dotazione infrastrutturale che andranno ad affiancare le azioni di rimboschimento. «Una scelta strate­gica che ha fatto in modo che la Regione Puglia riconoscesse oltre il 60% dei finanziamenti complessivi al­la Provincia di Foggia», spiega Sum­ma. L'incontro odierno è servito a fare il punto sulla situazione. «Le proget­tualità dei Comuni sono di buon livello e in continuo progresso», afferma Summa. Allo stato la Regione ha ri­conosciuto alla Capitanata fondi per circa 10 milioni di euro ai quali presto si aggiungeranno nuovi stanziamenti. Nel dettaglio si tratta dei comuni di Apricena (385.894 euro), Cagnano Va­rano (475.858,65 euro), Carlantino (500.000 euro), Celenza (500.000 euro), Celle San Vito (360.000 euro), Deliceto (500.000 euro), Foggia (500.000 euro), Isole Tremiti (500.000 euro), Mattinata (493.533,38 euro), Monte Sant'Angelo (418.000 euro), Orsara (416.640 euro), Peschici (500.000 euro) , Poggio Im­periale (193.809,20 euro) Rigna­no(230.000 euro), Roseto Valfortore (500.000 euro), Rocchetta Sant'Antonio (159.882,30 euro), San marco in Lamis (496.861 euro), Troia (331.338,84 euro), Volturara Appula (500.000 euro), Con­sorzio di Bonifica del Gargano (500.000 euro), Ischitella (499.172,53 euro), Ca­stelluccio Valmaggiore (499.172,53 eu­ro), Zapponeta (500.000 euro).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright