The news is by your side.

Oggi, ultima di andata del campionato di Promozione

20

Oggi, si chiude la prima parte del campionato, due le partite da seguire, il derby tra Atletico Mola e Polignano e il confronto tra il Castellaneta e l’Atletico Vieste.
Le due capoliste si contendono la volata per il titolo platonico di campione d’inverno e stando ai risultati attuali, meriterebbe molto di più la squadra viestana perché ha vinto tutti i gli scontri diretti.Nell’ultimo allenamento si è fatto il punto della situazione, lo stillicidio degli infortuni che ha colpito il Vieste non ha precedenti, Paolo Augelli ha subito una forte distorsione alla caviglia che lo terrà lontano dai campi per oltre un mese, Michele Gualano, Elia Mastromatteo e Nicola Ducange non sono disponibili, in forse sono anche Michele Melchionda e Rocco Augelli.
Per la trasferta di Castellaneta il tecnico Michele Mimmo dovrà ridisegnare formazione e schema, sarà un centrocampo inedito con Nicola Cariglia, Antonio Chiappinelli ed Antonio Scarano.
Il portiere Pasquale Bua non si tocca, il reparto difensivo da quando manca Fabio Pappano è un continuo ruotare, per ora Francesco Sollitto, Matteo Silvestri e Fiorenzo Piracci sono stati abbastanza affidabili..forse anche domenica Melchionda giocherà stringendo i denti.
In attacco Rocco Augelli potrebbe partire dalla panchina, al suo posto il tecnico Mimmo potrebbe far giocare dal primo minuto Modesto Alessio Severino che arrivato da poco, nonostante le sue credenziali ancora non trova posto nella formazione.
E’ il momento di Maurizio Gentile, nonostante le sue 34 “primavere” è lui il vero condottiero di questo Atletico Vieste protagonista, segna e gioca con la voglia di un ragazzino, difende e rilancia il gioco della squadra con la maestria di un vero leader, tutti pensano ad un ”Gentile forever”!
Il Castellaneta ha nelle sue fila due squalificati: De Bellis e Fedele, ha un tabellino casalingo poco brillante con 4 sconfitte tutte per 0 – 1 con Japigia Bari, San Severo, Ruvo e Terlizzi, 1 pareggio con il Fortis Trani, solo 2 vittorie con Minervino e Laterza.
Il Vieste dal canto suo risponde con un tabellino esterno davvero invidiabile, 4 vittorie sui campi di San Severo, Laterza, Trani e Terlizzi, 1 pareggio a Minervino ed 1 sconfitta a Ruvo.
Sarà anche una giornata particolare per Fabio Pappano che sul web seguirà “Ondagol” ed ascolterà i saluti dei suoi compagni di squadra e poi interverrà direttamente a commentare il risultato della gara Castellaneta – Atletico Vieste.

        ARBITRO    
ATLETICO MOLA    POLIGNANO    Scatigna di Taranto    
CASTELLANA    APRICENA    Matera di Molfetta    
CASTELLANETA    ATLETICO VIESTE    Viola di Bari    
JAPIGIA BARI    ACQUAVIVA    Plutino di Foggia    
MINERVINO MURGE    RUVO    Di Bello di Barletta    
LATERZA    FORTIS TRANI    Ragazzo di Foggia    
SAN SEVERO    TERLIZZI    Scivales di Brindisi    
CANDELA    CANOSA    Sassanelli di Bari    
Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright