The news is by your side.

Matteo Fusilli ( Federparchi) : Parco dell’Ofanto, risultato eccellente

24

Con l'approvazione da parte del Consiglio regionale della Puglia della legge istitutiva del Parco naturale regionale del Fiume Ofanto, sono dodici le aree protette istituite in regione dall'inizio della legislatura. Si tratta, secondo Federparchi, di un risultato eccellente, che porta la Puglia a colmare un ritardo durato molti anni e a farlo attraverso un processo condiviso, utile alla partecipazione attiva di tutte le istituzioni locali e delle comunità.
In un messaggio di congratulazioni al Presidente del Consiglio regionale Pietro Pepe e all'assessore ai parchi Michele Losappio, il presidente Fusilli sottolinea come "il ricco sistema di aree protette che si sta costruendo in Puglia, con i parchi nazionali, quelli regionali, le riserve marine e terrestri, pone le basi per un'azione di governo efficacemente rivolta a tutelare risorse naturali di eccezionale pregio secondo una impostazione moderna, attraverso una rete di attori, di strumenti e di obiettivi che possono agire sulla biodiversità, sull'integrazione delle aree interne con quelle costiere e marine, su di uno sviluppo economico diversificato e rispettoso delle capacità proprie dei diversi territori". In particolare, continua Fusilli "i 27 mila ettari del Parco dell'Ofanto potranno iniziare a porre rimedio al degrado del fiume pugliese, affrontando in modo organico le questioni della difesa e rinaturalizzazione spondale, della qualità e uso dell'acqua, dell'inversione rispetto ad una banalizzazione del territorio che ne ha modificato già profondamente caratteristiche e natura". Federparchi si augura ora che la programmazione regionale possa dar fiato ai nuovi parchi istituiti e che tutti i soggetti interessati contribuiscano a rendere presto operativi gli organi di gestione così da lavorare come sistema integrato per gli obiettivi di grande portata di cui il territorio pugliese ha bisogno.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright