The news is by your side.

L’Accademia di Belle Arti torna a Bari

25

Oggi,  alla presenza del sottosegretario al Ministero dell’Università e della Ricerca, Nando Dalla Chiesa, si inaugurerà la nuova sede dell’Accademia di Belle Arti di Bari, in via Re David 189. 

Dopo aver lasciato la sede di Bari in via Devitofrancesco, nel 1996 l’Accademia di Belle Arti aveva trasferito l’attività didattica nell’ex convento di Santa Chiara di Mola di Bari, su invito della locale amministrazione comunale.
Dal gennaio 2008 i corsi del Triennio (diploma univ. I livello) si terranno nella sede di Bari, quelli del Biennio specialistico (II livello), dei corsi abilitanti Cobaslid e dei Master continueranno a svolgersi nella sede di Mola.
Alle 17,30 dello stesso sabato 15 dicembre, presso il Castello Svevo, verrà inaugurata la mostra Lusso di provincia: La borghesia in mostra, che presenterà abiti dell’Ottocento, prestati da privati e catalogati con criteri scientifici. Una sezione della esposizione con accessori e una raccolta di riviste e documenti dell’epoca sarà allestita presso il Museo Civico, dove saranno esposti anche bozzetti e disegni delle allieve del Master accademico di primo livello in Storia e tecnica del Costume per lo spettacolo. La mostra è curata da Rita Faure e Giustina Coda, docenti dell’Accademia di Belle Arti di Bari, con la collaborazione delle allieve del Master.
La mostra resterà aperta sino al 15 gennaio con i seguenti orari:
Castello, tutti i gioni 9,30-18, chiuso mercoledì e festivi;
Museo civico, mar.-ven. 9-13, mar. anche 16-18; sabato 17,30-20,30, domenica 10-13.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright