The news is by your side.

Fillea Cgil: Natale 2007, un pozzo d’acqua per zone aride dell’Africa

5

Un pozzo d'acqua potabile in una delle zone più aride dell'africa, al posto di penne o agende. E' quanto regalerà per queste feste ai propri iscritti la FILLEA CGIL di Capitanata, che invece dei tradizionali doni natalizi offrirà un'opportunità di vita per un villaggio del grande continente dimenticato.
"Si tratta di una decisione sostenuta da tutto il gruppo dirigente e dal direttivo e che è in linea con i valori di solidarietà che da sempre contraddistinguono il nostro sindacato", spiega il segretario generale Michele Lunetta, che a gennaio lascerà l'incarico in conseguenza della sua nomina nella segreteria provinciale della CGIL. "In Africa 4 decessi su 5 sono legati all'acqua -commenta Lunetta. Quotidianamente donne e bambini percorrono mediamente 20 chilometri al giorno per raggiungere misere pozze d'acqua. Con un piccolo contributo – prosegue lo stesso – è invece possibile donare un pozzo ad un villaggio, assicurando a tutti i suoi abitanti di poter bere, lavarsi, cucinare, abbeverare gli animali domestici, irrigare, raccogliere, commerciare, dare quindi inizio anche ad attività generatrici di reddito".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright