The news is by your side.

Le anguille di Lesina a “Uno Mattina”

7

Il prodotto di nicchia del centro lagunare della Capitanata si mette ancora una volta in vetrinaRiflettori di “Mamma Rai” puntati sulle anguille di Lesina. Il prodotto di nicchia del centro lagunare della Capitanata si mette ancora una volta in vetrina. Giovedì 27 dicembre 2007 a “Uno Mattina”, agli studi di Saxa Rubra-Roma, si parlerà di anguille con il cuoco Gianfranco Vissani. Alla trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele parteciperanno, con l’agente di polizia del Comune di Lesina, Primiano Biscotti, Raffaele D’Adamo, biologo-ricercatore del CNR, Antonio Cicculli, cuoco, Salvatore Di Nauta, pescatore. Tutti daranno il loro contributo al tipico prodotto lesinese. D’adamo parlerà delle caratteristiche delle acque del lago di Lesina e del pesce che nel lago ci vive e si alimenta; Cicculli, cucinerà  una ricetta tipica lesinese a base di anguille e lampascioni; Di Nauta, racconterà la pesca delle anguille con i bertovelli e del pagliaio dove i pescatori vivevano nel periodo di pesca dell’anguilla. La partecipazione alla trasmissione della Rai rientra nell’ambito della manifestazione gastronomica “Le anguille di Lesina”. L’edizione 2007 si svolgerà sabato 22 e domenica 23 dicembre. L’evento, voluto fortemente dall’Amministrazione Comunale di Lesina, dal Parco Nazionale del Gargano e dalla Regione Puglia, è finanziato con i fondi della Unione Europea – POR Puglia 2000/2006 – PIS” (Progetti Integrati Settoriali). Il doppio, e succulento, appuntamento è organizzato in collaborazione con i pescatori di Lesina e le Associazioni “I Custodi degli Antichi Sapori”, “Anziani”, “AGCI Agrital”, “Federcoopesca”, Federpesca” “Legapesca” e “UNCI Pesca”.
(Il Grecale)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright