The news is by your side.

L’uomo del Tavoliere, ultimo regalo di Matteo Salvatore

5

Questa sera, nella manifestazione dedicata al cantautore apricenese verranno premiati Teresa De Sio, Fausto Mesolella e Alfio Antico
“Sono onoratissima di ricevere questo premio dedicato a Matteo Salvatore, che è stato inconsapevolmente uno dei miei maestri. La grandezza di Matteo Salvatore è stata nell’aver saputo coniugare la canzone d’autore con la musica popolare, che poi è quel binario che sto percorrendo anche io, con i miei ultimi lavori”.
Queste le parole di Teresa De Sio che, reduce da Craj, lo spettacolo sulla musica popolare pugliese, riceverà questa sera, al Teatro del Fuoco, il Premio Opera nell’ambito della terza edizione del Premio Matteo Salvatore, insieme ad Alfio Antico (Premio Argot) e Fausto Mesolella (Premio Radici). L’edizione 2007 della manifestazione che intende celebrare il talento del “cantastorie solitario” presenta, inoltre, un progetto molto ambizioso, cui l’associazione Suoni dal Mondo, promotrice dell’evento, sta lavorando con il Club Tenco Sanremo: si tratta della pubblicazione de “L’uomo del Tavoliere”, un brano inedito del cantautore apricenese, un omaggio toccante alla terra di Capitanata. “Nei prossimi mesi cercheremo di trovare un interprete adatto per questo brano – ha spiegato in conferenza stampa Enrico De Angelis del Club Tenco –  uno dei pochi scritti in italiano, una poesia d’amore raccontata attraverso immagini e colori della terra di Matteo Salvatore”.
Maria Grazia Frisaldi


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright