The news is by your side.

Foggia, ratificata la convenzione tra gli enti

5

“Un ulteriore tassello che si aggiunge ad altri importanti strumenti per comporre quello scenario di programmazioni necessarie ad attivare una serie di finanziamenti e ridare slancio all’economia di una estesa area sovracomunale”.
Così il sindaco di Foggia, Orazio Ciliberti, ha commentato l’atto di ratifica della convenzione firmata da 31 municipalità (tra cui il Comune di Foggia, ente capofila), oltre a Provincia, Parco e Comunità montana del Gargano, sulla pianificazione strategica di area vasta “Capitanata 2020”, approvato a maggioranza nel corso della seduta odierna del Consiglio comunale. Dopo il sigillo di tutti i 31 consigli comunali, può avviarsi il processo di pianificazione che riguarderà un’area della provincia di Foggia che si estende su 4.691,45 chilometri quadrati di superficie e che è popolata da 541.925 abitanti.
L’ obiettivo è ottimizzare le politiche di investimento pubblico e privato e ridurre le situazioni e le condizioni di sviluppo ‘frammentato’ che caratterizza la Capitanata, nonché garantire una forma di sviluppo sostenibile, ossia attento agli aspetti sociali ed ambientali, oltre che economici. La pianificazione strategica di area vasta “Capitanata 2020 – Innovare e Connettere” coinvolge le città di Apricena, Cagnano Varano, Carapelle, Carpino, Cerignola, Chieuti, Foggia, Ischitella, Isole Tremiti, Lesina, Manfredonia, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Ordona, Orta Nova, Peschici, Poggio Imperiale, Rignano Garganico, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, San Paolo di Civitate, San Nicandro Garganico, San Severo, Serracapriola, Stornara, Stornarella, Torremaggiore, Vico del Gargano, Vieste e Zapponeta.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright