The news is by your side.

Isole Ecologiche, Striscia la Notizia a Foggia

28

Il mancato funzionamento delle 30 isole ecologiche a Foggia ha attirato l'attenzione anche del noto programma di satira Striscia la Notizia. Il duo barese Fabio e Mingo questa mattina ha fatto la sua comparsata in città. La prima torretta di acciaio ad essere stata presa di mira è proprio quella di Piazza Padre Pio, dove ormai nel lontano 6 maggio del 2006 ci fu un'inaugurazione in pompa magna.
E' passato un anno e mezzo ma quelle isole ecologiche sono rimaste inutilizzate, buttando altrove 2 milioni di euro provenienti da fondi europei. Folla di curiosi stamattina che, con telefonino alla mano, hanno registrato scene di un servizio che in settima sarà annunciato da Greggio e Iacchetti. Dopo aver fatto un giro alla ricerca delle altre isole ecologiche sparse in città, l'obbiettivo di Fabio e Mingo è stato quello di ascoltare il parere del presidente dell'Amica, azienda che avrebbe dovuto consegnare alle famiglie le famose card magnetiche necessarie per il funzionamento. Il presidente Elio Aimola ha promesso che entro 60 giorni le card saranno distribuite. Ma se l'Amica non ha gli strumenti necessari, dopo, per occuparsi della gestione delle isole ecologiche (come è stato poi dichiarato a microfoni spenti) avrà avuto un senso questa promessa? Una vicenda per la quale dunque è ancora lontana la parola fine. E per la quale spesso ci si continua a chiedere: perchè il mal vezzo, da parte di un ente locale, di pubblicizzare un'iniziativa prima ancora di valutarne resa ed efficacia?


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright