The news is by your side.

Riceviamo e pubblichiamo: ridimensionata la scalinata Perotti

28

Vieste, osservando la scalinata “Perotti”…alcune riflessioniA volte anche una goccia d’acqua, se buttata nel mare in bonaccia, può far rumore e  generare tante onde. E’ proprio quello che è successo in occasione della costruzione della scalinata “Perotti” che, dopo tante polemiche, è stata ridimensionata in un modo necessario almeno per non creare eccessivi disagi pedonali e impatto architettonico. La scalinata, sicuramente per rispetto a chi ha avanzato la richiesta e ricevuto l’autorizzazione, è rimasta, anche se la logica avrebbe voluto un totale abbattimento per ripristinare l’autenticità del luogo ma,considerato che si è raggiunto in parte quanto si chiedeva, forse dovremo accontentarci, anche se non si riuscirà mai a capire quale sia l’ utilità e il senso logico di quella costruzione e non sapremo neanche se è stato  capito da chi ha disegnato il progetto, da chi lo ha realizzato e soprattutto da chi lo ha autorizzato. Se con il tempo i motivi saranno resi evidenti, lo sarà anche un ulteriore confronto. Non dobbiamo dimenticare infatti che il bene pubblico è bene di tutti e chiunque ha il diritto di difenderlo, o quantomeno,di chiedere spiegazioni.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright