The news is by your side.

La statua gigante di Padre Pio alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano

22

La bozza della statua gigante di Padre Pio, che potrebbe essere realizzata in località "La Croce" a Rignano Garganico, alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano (21 – 24 febbraio 2008).A renderlo noto il presidente del Comitato Statua Gigante, il francescano Padre Antonio Resta, impegnato nei prossimi giorni in una attenta azione di promozione dell'iniziativa in Medio Oriente (Turchia). "La Borsa Internazionale del Turismo di Milano è un'ottima vetrina di lancio per un progetto ambizioso come quello della mega-statua dedicata al Cappuccino delle stigmate – spiegano dal sodalizio – non possiamo mancare a questo appuntamento. In Lombardia, ma anche nel resto d'Italia, ci sono tanti gruppi di preghiera, imprese e singoli cittadini che vogliono darci una mano. La Bit è l'occasione per incontrarli di persona". Per realizzare l'opera, ideata artisticamente dallo scultore e cantante Giuseppe Cionfoli e progettata dallo studio Siena-Zorretti di San Giovanni Rotondo, occorrono ad oggi dai 10 ai 35 milioni di euro, che il Comitato intende reperire attraverso l'azionariato diffuso su internet e tramite le offerte tradizionali. Nei prossimi giorni saranno rese note le modalità per aderire al Comitato e/o partecipare alla raccolta fondi. Ulteriori informazioni su www.statuagigantesanpio.com


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright