The news is by your side.

Manfredonia, ecco la mega sfilata della Notte Bianca

8

Il 9 febbraio musica, spettacoli, eventi e negozi aperti di notte per una chiusura del carnevale con i bottiPassato il martedì grasso, gli ultimi echi del Carnevale risuonano a Manfredonia con la Notte Bianca che, dopo l’incredibile successo riscosso lo scorso anno, giunge quest’anno alla sua seconda edizione. Sabato 9 febbraio, dunque, musica, spettacoli, eventi e negozi aperti di notte per una chiusura del carnevale con i botti. E un solo obiettivo: migliaia di persone in strada all’insegna della goliardia e del divertimento sfrenato. Alle 19 da piazza Ferri parte la "Mega sfilata della Notte bianca", con le meraviglie, i carri allegorici e tutti i gruppi animati della 55esima edizione del Carnevale Dauno che attraversano la città, in tre diversi percorsi, fino alle 22. In piazza Marconi si chiudela parata  con lo spettacolo coreografico dei partecipanti alla sfilata, presentato da Matteo Perrillo, Claudio Arena, Vincenzo Palomba e Margherita Granatiero, e in piazza Giovanni XXIII alle 22,30 gli ospiti d'onore sono il cantante rock Matthew Lee e il comico di Zelig Giancarlo Kalabrugovic, mentre le strade del centro dalle 23 fino a tarda notte sono animate da artisti e gruppi musicali. Matthew Lee, 26 anni, cantante e funambolico pianista rock’n’roll alla maniera di Jerry Lee Lewis, propone uno show del tutto particolare ed unico in Italia. La sua voce grintosa e inconfondibile ed il suo talento al piano lo hanno portato a calcare i palchi di teatri prestigiosi in tutta Italia. Giancarlo Kalabrugovic, (vero nome Giancarlo Calabretta), è “Pino dei Palazzi”, il personaggio che ha portato prima a Zelig Off e poi a Zelig, un filosofo metropolitano che, interrogato sulle problematiche della società, di tutto punto risponde attraverso la lente distorta di un "balordo delle case popolari" che chiede a chiunque gli sta intorno, delle "siga", coi jeans quasi a metà polpaccio, il solito maglione sdrucito e consumato, comprato usato al mercato di Bollate e la sua acconciatura con capelli completamente rasati e una lunga coda di cavallo. “Mimmoooooo, c’hai ‘na sigaretta? Moorrriiiisss… c’hai nà ziga?” Questo è il suo grido di battaglia. Dunque musica e comicità per una serata tutta da vivere. La Notte Bianca va a sostituire la storica sfilata della domenica della Pentolaccia e, oltre che per la sua collocazione notturna, quest’ultima parata è eccezionale anche per il suo contenuto, perché per la prima volta sfilano assieme tutti i protagonisti di questa edizione, a cominciare dai bambini dell’impareggiabile Sfilata delle Meraviglie. Insieme a loro i quattro carri allegorici in concorso e tutti i gruppi mascherati. Il programma realizzato dall’istituzione del Carnevale Dauno vede alle ore 18 il raduno dei gruppi e dei carri in Largo Diomede e alle ore 19 la partenza della sfilata con la partecipazione della Reginetta del Carnevale Flavia Zaccaria, delle Miss, l’Ambasciatrice, la Baccante, delle majorettes “Le Perle del Golfo” e “Miniperle” guidate dagli insegnanti Dario Castriotta e Elvira La Torre della palestra Pentathlon. Largo Diomede, Lungomare Nazario Sauro, Piazza Marconi, Corso Manfredi, Via del Porto è il percorso previsto per le Meraviglie; Largo Diomede, Lungomare Nazario Sauro, Piazza Marconi è quello previsto per i carri allegorici; Piazza Diomede, Lungomare Nazario Sauro, Piazza Marconi, Corso Manfredi, Via Arcivescovado e arrivo in Piazza Giovanni XIII è il tragitto previsto per i gruppi mascherati. I gruppi mascherati continueranno la sfilata, dopo essersi esibiti in piazza Marconi, in Corso Manfredi e giunti in piazza del Popolo potranno ancora esibirsi dinanzi alla postazione di Rete Smash Gargano che presenterà i gruppi con Antonio Beverelli e Pasquale Rinaldi. Insomma, una magica notte per concludere davvero in bellezza i festeggiamenti carnascialeschi edizione 2008.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright