The news is by your side.

RITORNA L’APPUNTAMENTO CON “LA VOCE DEL GARGANO”

6

Riparte anche quest’anno quello che sta ormai diventando un appuntamento fisso in Capitanata e cioè il premio “Voce del Gargano – Festival di SUONI E DANZE del Mediterraneo – III^ Edizione” con il quale si vuole dare lustro a tutti coloro che operano nella tradizione popolare, dalla musica, alla poesia, alla danza, alla pittura, partendo dal Gargano per abbracciare tutte le aree geografiche legate ancora alla propria tradizione.Ideato dal M° Michele Mangano, che opera in questo campo ormai da anni, e curato dall’Associazione “La Bella Cumpagnie”, il progetto grazie anche alla Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo, e alla Provincia di Foggia riesce ad avere ogni anno un seguito e a fare piccoli passi avanti .

Quest’anno la manifestazione avrà un tema attorno al quale si esibiranno gli artisti e cioè: GARGANO & SALENTO, e si terrà presso il Teatro del Fuoco di Foggia il 23 Febbraio 2008 alle ore 20.30.

Si comincerà perciò dando voce ad artisti della nostra Capitanata e del nostro Gargano, per poi passare la parola ad artisti provenienti dal Salento, e quindi si darà un quadro completo della tradizione della nostra Puglia.
Ovviamente non mancheranno ospiti provenienti da altre zone d’Italia, ma in un certo senso sempre legati alla tradizione pugliese.

Tornando alla manifestazione si esibiranno musicisti e danzatori legati alla musica popolare, ma anche musicisti e danzatori che sono partiti dal popolare per poi raggiungere livelli elevatissimi.
Bella novità per questa edizione e che saranno interpretate poesie di poeti pugliesi che con i loro versi hanno contribuito a far conoscere i molteplici aspetti della nostra Puglia, in Italia, ma anche all’estero.
E ancora altra importante novità per quest’anno la collaborazione con l’Accademia delle belle Arti di Foggia, che nell’Aula Magna ospiterà il 19 Febbraio alle ore 12.00, la conferenza stampa di presentazione della manifestazione e che vedrà impegnati i giovani artisti nella creazione della scenografia.
Quest’anno la manifestazione è rientrata nella GUIDA ALLA MUSICA IN ITALIA curata dell’Editore Luciano Vanni e sarà pubblicata la compilation con gli artisti che nella scorsa edizione hanno partecipato a questa manifestazione.

Desiderio di Mangano sarebbe quello di dare la massima visibilità a questo progetto, perchè non rimanga una bella manifestazione destinata solo a noi del luogo ma che sia una vera e propria carovana di cultura in giro per l’Italia e …per il mondo, come oggi succede nel Salento, ed il Gargano con la Capitanata di cultura ne hanno da vendere.
E ancora afferma Mangano: “Purtroppo spesso nel Gargano viviamo di “solisti” e di campanilismo e con questi presupposti difficilmente andremo lontano, ma io non smetto di sperare e di lottare perché ciò possa cambiare.
Forse sono un sognatore, ma se non ci fossero i sogni che sarebbe la vita?”

Oltre a premiare gli artisti saranno attribuiti premi ai giornalisti che con la propria attività hanno valorizzato la tradizione , la cultura e gli artisti legati alla propria terra; per quello che riguarda gli artisti ci riserviamo alla prossima occasione di fare i nomi, in quanto attualmente il cartellone è ancora in allestimento. Ma ci saranno delle belle sorprese…


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright