The news is by your side.

Nomi e numeri della 36esima edizione del Carnevale Sangiovannese

4

La partecipazione dei sangiovannesi al Carnevale sta aumentando, non c’è dubbio.
Domenica mattina, per la “Passeggiata con cioccolata!” Corso Umberto I era un guazzabuglio di colori, mascherine, clown, personaggi Disney, coriandoli e palloncini. Le famiglie hanno risposto con entusiasmo a questo appuntamento domenicale, che la Pro Loco locale, incaricata dell’organizzazione, vuole fortemente far diventare una tradizione a San Giovanni. Gli animatori della Omnia Service sono stati bravissimi, i bambini hanno giocato e ballato con loro fino all’ora di pranzo. A tenerli su, anche la cioccolata calda offerta dal Bar Centrale, che ha distribuito ben 700 tazzine della bevanda invernale più amata.
Domenica pomeriggio, anche grazie ad un cielo “clemente”, la gente ha invaso le strade per ammirare la sfilata dei gruppi in maschera, che quest’anno ha visto la partecipazione di ben tre scuole: l’I.T.I.S., l’I.T.C. e la scuola De Bonis con “i Castellani”. A loro il merito di aver saputo raccogliere e vincere una sfida: coinvolgere i ragazzi in attività socializzanti ed assai educative, contemperando gli impegni scolastici. Un esempio per tutte le altre scuole.
Al termine della sfilata e delle coreografie messe in scena dai gruppi, il corso principale è stato invaso dalle note di Ricardo Res, che ha portato un pizzico di Spagna con la sua chitarra flamenca. Lo spettacolo è stato condotto dal poliedrico artista sangiovannese Antonio Lecce.
Martedì pomeriggio i festeggiamenti – causa maltempo – si sono svolti all’interno della struttura di Pozzo Cavo. I ragazzi sono impazziti per lo spettacolo dal vivo di Antonio Da Costa, con la collaborazione di Francesco Serio. Lo show di Da Costa ha saputo travolgere tutti i presenti, grazie a ritmi perfettamente in armonia con l’allegria e la vivacità del Carnevale.
Il Presidente della Federazione Italiana Tradizioni Popolari, l’instancabile Benito Ripoli, ha poi guidato le premiazioni, alla presenza del Segretario comunale, dott.ssa Maddalena Soccio.
La Giuria, composta dal Maestro Ciro Marino, dalla dott.ssa Marianna Alicino e dalla prof.ssa Maria Cusenza, ha così assegnato i premi:

–    Targa  Al gruppo più effervescente a “I CASTELLANI” della Scuola Media “De Bonis”
–    Targa  Al gruppo più originale a “I CAMPAGNOLI” di Lorenzo Russo e amici
–    Targa  Al gruppo più divertente a “GIRANDOLE E PALLONCINI” di De Bonis Stellina
–    Targa  Al gruppo più elegante a “LA VITA E’ UN CARNEVALE” di I.T.I.S e I.T.C.

Premi extra:
–    Maschera piu’ originale, a Mirko Cortese, buono acquisto offerto da Planet music
–    Maschera più carina, a Desirèe Di Maggio, buono acquisto offerto da Planet junior
–    Maschera piu’ buffa, a Pasquale Pazienza, buono acquisto offerto da Upim sgr
–    Coppia in maschera più bella, a Chiara Martino e Giuseppe Baorda, cena per due offerta da Ristorante Macbeth.
Sono mancati i premi in denaro, poiché i gruppi ricevono un rimborso, proporzionato al numero dei componenti, per le spese del service. Alleviando quanti intendessero cimentarsi in questa esperienza da un pesante onere, gli organizzatori hanno inteso favorirne la partecipazione, chiarendo allo stesso tempo che “il Carnevale non può essere un’occasione di guadagno”.
Infine, domenica 10 giorno della Pentolaccia, presso la struttura Pozzo Cavo un esercito di bambini in maschera, accompagnati da genitori e nonni, è intervenuto alla 38a edizione del Carnevaletto dei bambini, organizzata dal Comune di San Giovanni Rotondo in collaborazione con Radio Monte Calvo.
La Pro Loco ringrazia: il Commissario Straordinario, dott. Michele di Bari, per aver permesso di organizzare il Carnevale, che rischiava di esser messo da parte data l’assenza di una amministrazione comunale, e le Forze dell’Ordine, sempre attente alla sicurezza dei cittadini.
Grazie anche a: Credito Cooperativo – Cassa Rurale ed Artigiana di SGR, Il Parco – mozzarella di bufala campana dop, Hotel Corona, Hotel Villa Bianca, Color in.
Un plauso speciale ai ragazzi della Protezione Civile, un modello di responsabilità e altruismo.
Sul sito www.prolocosangiovannirotondo.it è possibile visitare una ricca galleria di foto su questa 36esima edizione del Carnevale sangiovannese.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright