The news is by your side.

Foggia: un protocollo d’intesa per l’istruzione e la formazione professionale

8

Questa mattina, presso la sala Giunta di Palazzo Dogana, l’assessore provinciale alla Formazione Professionale e alle Politiche Attive del Lavoro Giuseppe Calamita, ha presentato le 'Linee guida per il passaggio tra i sistemi di istruzione e formazione professionale nella Capitanata'.
“Le presenti Linee Guida – spiega Calamita – sono finalizzate a dare piena attuazione a quanto previsto dalle disposizioni normative in materia di certificazione intermedia delle competenze e di riconoscimento dei crediti, ai fini dei passaggi reciproci tra i sistemi dell’Istruzione e dell’Istruzione e formazione professionale e interni al sistema dell’Istruzione e formazione professionale, in rapporto al diritto di ogni persona alla valorizzazione e spendibilità delle proprie competenze, acquisite nei diversi ambiti formali, non formali ed informali”. In sostanza, si tratta del riconoscimento dei crediti formativi per i giovani che hanno lasciato la scuola o che hanno svolto attività lavorative, e che intendono riprendere il percorso di studi o seguire un corso professionale. In questo modo sarà possibile individuare la classe in cui rientrare, se il giovane decide di tornare sui banchi, oppure potrà iscriversi a nuovi corsi professionali, anche in altre città italiane. Il coordinamento, che vede coinvolti mondo della scuola ed enti professionali, avrà sede presso l'assessorato provinciale alle Politiche del Lavoro. Va sottolineato che la Provincia di Foggia è una delle prime province d'Italia a dotarsi dell'organismo. Alla presentazione segue una tavola rotonda, tuttora in corso, alla quale partecipano il presidente della Provincia Carmine Stallone, l'assessore Giuseppe Calamita, il Garante Provinciale per l'Infanzia e l'Adolescenza Massimiliano Arena,  il dirigente dell'assessorato alle Politiche del lavoro Nicola Rosiello, il segretario nazionale di "Forma" Maurizio Drezzatore, il dirigente "CSA" Mario Melino e Vittorio Russo del Coordinamento Provinciale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright