The news is by your side.

Oggi Pignatelli incontra delegazione di Rignano per salvare il Pis su Grotta Paglicci

22

Avrà luogo oggi l'incontro tra l'Amministrazione Comunale di Rignano Garganico e il commissario del Parco Nazionale del Gargano, Ciro Pignatelli.A renderlo noto il vice-sindaco Matteo Orlando. All'indomani dell'appello del Centro Studi Paglicci, rivolto a salvaguardare il finanziamento da 750.000 euro ottenuto dal Parco per realizzare il Museo Virtuale di Grotta Paglicci, le istituzioni iniziano a muoversi. Oggi, dicevamo, incontro tra Pignatelli e una delegazione della Municipalità rignanese, capeggiata dal delegato all'ambiente Antonio Renza. Si dovrà accelerare i tempi per pubblicare il bando per l'inizio dei lavori nel più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano. Già sostituita la responsabile del procedimento dei Piani Integrati Settoriali (fondi Por 2000/2006), la direttrice del Parco Filomena Tanzarella, che nei giorni scorsi si era messa in aspettativa per problemi personali. Il Centro Studi, ricorda il suo presidente Enzo Pazienza, terrà alto il controllo su quello che è diventato un "Caso Paglicci" e non permetterà che si compino "atti di superficialità" ai danni di quei pochi giovani e dicoccupati che ancora risiedono nel più piccolo comune della Montagna del Sole. Sempre il CSP chiede che si intensifichino i lavori per l'apertura del Museo Archeologico o Civico di Grotta Paglicci, che da anni attende di essere inaugurato in paese e per il quale sono stati già spesi oltre un miliardo di vecchie lire.

Garganopress


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright