The news is by your side.

Vieste – OTTIMI RISULTATI NEL KARATE PER LA “KENSHO” A SAN SEVERO

5

Domenica 24 febbraio presso il Palasport di San Severo si è tenuta la gara interregionale di karate, il «9° Trofeo Ken Kyo Kai Città di San Severo» con la partecipazione dei campioni del mondo e continentali Nazario Moffa e Matteo Leone della «Kensho» di Vieste».
Alla gara hanno partecipato circa 300 allievi provenienti da Puglia, Basilicata, Marche, Abruzzo, Molise, Campania, Lazio, Toscana, Calabria, Umbria e Sicilia. Sono inoltre intervenuti il presidente nazionale degli arbitri, il responsabile nazionale dei presidenti di giuria, nonché maestri di karatè di rango elevato delle regioni presenti.

Questi responsabili nazionali, vista la piena disponibilità dell’Amministrazione comunale di San Severo che ha messo a disposizione il Palasport con circa 4.000 posti a sedere e tutta la premiazione inerente alla gara, hanno valutato positivamente la probabilità che, già dal prossimo anno, in Capitanata potranno essere organizzate gare di karate nazionali, interregionali, regionali, Provinciali e di trofei di importanza nazionali. Il tutto a riconoscimento che questo sport non è da meno alle altre discipline sportive.  
Come accaduto in altre occasioni, la «Kensho» ha ottenuto ottimi risultati anche per l’impegno degli atleti che con la loro costanza, apprendono l’insegnamento dei loro istruttori pluridecorati Nazario Moffa e Matteo Leone.
Significativi sono stati perciò i risultati degli alliev della «Kensho» che, con la loro eccezionale bravura sia tecnica che agonistica, sono riusciti a vincere contro gli atleti provenienti dalle altre Regioni, tra cui anche alcuni campioni italiani, facendo conoscere la qualità degli atleti dell’associazione di karate tradizionale «Kensho» di Vieste. Questi i risultati per le varie categorie:
Katà per cinture nere: 1° classificato Sindoni Ruggero, 3° classificato: Zintu Federica;
Kumitè individuale per cinture nere: 2° classif. Ruggeri Giovanni;
Kumitè a squadre per cinture nere: 2° classificati Ruggeri Giovanni e Sindoni Ruggero;
Katà cinture marroni preagonisti: 2° classificato Prenicpe Cristian; 3° classificato Ruggeri Emiliano;
Campionato di cinture marroni Speranze: 1° classificato Sicuro Daniele;
Campionato di cinture marroni Cadetti: 1° classificato: Santoro Antonio Pio; 2° classificato: Lopriore Michele; 3° classificato: Santoro Michele; 4° classificato: Di Nunzio Enrico;
Katà individuale cinture verdi Cadetti: 3° classificato: Candelma Luigi; 3° classificato: Ercolino Michele;
Katà individuale cinture bianche: 3° classificato: Gaetani William.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright