The news is by your side.

Sangiovannesi e Sammarchesi: una strada da percorrere e da pulire insieme

11

Al termine di una soleggiata mattinata domenicale, vanno registrati i risultati raggiunti nella manifestazione “Insieme per una Via Sacra… e pulita”: non solo la statale 272 ha ricevuto una bella ripulita, ma è stata anche testimone di un bel gesto di collaborazione e di coesione tra i due paesi garganici.
Mentre infatti i cittadini Sammarchesi si dedicavano alla raccolta dei rifiuti lungo il tratto tra Borgo Celano e Contrada Mila, i Sangiovannesi (i soci della Pro Loco, i ragazzi della Protezione Civile – Gamma 27 e San Pio – e della G.i.f.s. “Apulia”, nonché privati cittadini) curavano la raccolta differenziata nella grande piazzola di sosta, luogo definitivo di incontro per i due gruppi.
Impressionante la mole di rifiuti trovata, tanto che nelle prossime edizioni di questo appuntamento si richiederà alle ditte incaricate dello smaltimento dei rifiuti urbani di intervenire con macchine scavatrici e mezzi più incisivi.
Terminata la fase della raccolta, durata tre ore, si è potuto gustare un ricco buffet a base di pane e pomodoro preparato al momento, rustici, vino e bibite offerti da Pasticceria Pasteus, Olio e mandorle Ritrovato, Ciavarella Bibite e Antica Panetteria Fulgaro.
Momento clou è stata la gara di tiro alla fune, vinta dai Sammarchesi (forse perché erano di più?!), seguita dai saluti dei rappresentanti delle Istituzioni, il Sindaco di San Marco in Lamis, avv. Michelangelo Lombardi e il Segretario del Comune di San Giovanni Rotondo, dott.ssa Maddalena Soccio, che hanno anche affrontato con grande simpatia ed affabilità una divertente prova di karaoke.
Un doveroso ringraziamento ai Vigili Urbani, alla Protezione Civile, alle Pro Loco organizzatrici ed alle ditte Lombardi Ecologia e Puglia Recupero.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright