The news is by your side.

Azione Giovani Vieste: Le politiche Malthusiane della Regione Puglia

5

Nei giorni scorsi la Giunta Regionale ha varato il piano sanitario che prevede il vaccino contro l’ HPV, mettendosi al passo ( ma in ritardo ) con le altre Regioni, e la distribuzione gratuita della pillola contraccettiva.
Riteniamo che la discussione sulla pillola contraccettiva, sull’ aborto e sulla maternità, debba abbandonare gli ambiti etici e religiosi, ma anche quelli ideologici sulle quali le controparti si arroccano. Ma ci si chiede, la distribuzione gratuita della pillola contraccettiva quanto costerà ai pugliesi? Quei soldi potevano essere meglio utilizzati investendoli ad esempio, per evitare la chiusura della Camera Iperbarica del Pronto Soccorso di Vieste, o, per non essere considerati campanilisti, nella riparazione della TAC dell’ ospedale di Molfetta, o per il potenziamento dei posti di rianimazione, o comunque, si sarebbe potuto potenziare un qualsiasi presidio sanitario pugliese. Rimanendo nell’ ambito della maternità, quei soldi sarebbero potuti essere utili all’ investimento per far conoscere quali sono le alternative all’ interruzione di una gravidanza, anche solo applicando interamente la controversa Legge 194, o meglio ancora sarebbero potuti diventare dei sussidi da distribuire alle famiglie, o alle Giovani coppie che intendono mettere al mondo dei figli ma non ne hanno la possibilità economica, aiutando le madri nel conciliare la maternità col lavoro, coi problemi sociali, famigliari e di salute. Ancora una volta, Vendola ha dimostrato che la sua gestione della Regione Puglia non è una Primavera Pugliese, ma un vero e proprio perenne 2 Novembre…

Il Presidente Azione Giovani
Gaetano Zaffarano.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright