The news is by your side.

Pulizie di primavera in 141 scuole in Puglia

11

Con "Nontiscordardimé – Operazione scuole pulite" la giornata di volontariato promossa da Legambiente. Centinaia gli studenti impegnati per sistemare e abbellire i loro istituti. Dura per un intero weekend, e si chiama Nontiscordardimé – Operazione scuole pulite, la due giorni di volontariato ambientale organizzata da Legambiente in oltre 1700 scuole italiane, a cui hanno aderito, in Puglia, ben 141 scuole di ogni ordine e grado.Gli studenti pugliesi, insieme agli insegnanti e ai genitori, si muniranno di guanti e scope per ripulire a fondo gli spazi della scuola, ridipingere aule e parti esterne degli edifici, sistemare aiuole e piccoli ritagli di verde saranno sistemati e arricchiti con nuove piante ed essenze. "Questa iniziativa segue la pubblicazione della ricerca "Ecosistema Scuola 2008", da cui emerge una condizione delle scuole pugliesi in cui brillano poche eccezioni, come quella di Lecce" commenta Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia "il significativo numero di adesioni, in tutta la Puglia, evidenzia però una grande voglia di cambiare le cose, che viene vissuta in prima persona da alunni, insegnanti, genitori, e che sicuramente non lascerà indifferenti anche le istituzioni". Cinque le scuole baresi che hanno aderito, ovvero gli istituti di Iapigia, la scuola primaria San Francesco, scuola secondaria Santo Mauro e Don Orione, quattro le scuole di Foggia, Alighieri, Giacomo Leopardi, Vittorino da Feltre e B.Pascal. A Brindisi c'è il V Circolo Ditattico G. Calò, a Lecce l'Istutito Superiore L. Scarambone, il III Circolo Didattico A. Diaz, il liceo Scientifico De Giorgi, il Licel Banzi e L'IISS A.De Pace. Il primato spetta a Taranto, dove grazie allo straordinario lavoro del Circolo Locale ed alla collaborazione dell' Assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Taranto ad aderire a Nontiscordardimè sono stati sedici istituti tra Taranto e Provincia e cioè: gli Istituti Archimede, Cabrini, Lisippo, Nitti, Pertini-Fermi, Quinto Ennio, Righi, Vittorino da Feltre di Taranto; Leonardo da Vinci, Maiorana, Motolese di Martina Franca, Amaldi e De Ruggeri di Massafra, Perrone di Castellaneta, Mondelli di Manduria, Amaldi di Statte. Inoltre sempre a Taranto hanno aderito gli istituti: Istituto tecnico Pitagora, 10 Circolo Didattico C. Lorenzini, la scuola primaria XXV Luglio, scuola mdia V. Da Feltre, Istituto Comprensivo V. Alfieri, Istituto Profesisonale F.S. Cabrini, il CIrcolo Didattico S. Egidio Tramontone, Il Circolo Didattico Don Milani. Tra gli obiettivi della giornata di volontariato, anche la sensibilizzazione sul tema dei rifiuti e del risparmio energetico, che deve vedere le scuole in prima linea contro sprechi e inquinamento, e dell'utilizzo delle fonti rinnovabili.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright