The news is by your side.

Monte Sant’Angelo, abbattuta casa a schiera per far posto a un palazzo

12

Legambiente: "Il Patrimonio mondiale dell'Umanità si arricchisce ancora con nuove costruzioni in zona di pregio"Via Raffaele Cassa si trova nel cuore del centro storico di Monte Sannt'Angelo ed è diventata una strada piena di modernissimi palazzi a tre piani. Tutto questo avviene mentre Monte Sant'Angelo candida il santuario di San Michele alla lista Unesco dei beni Patrimonio mondiale dell'Umanità e dopo essersi impegnata, a tal fine, ad avviare una serie di iniziative a tutela di una buffer zone, una zona di rispetto e tutela, comprendente, oltre che la zona santuariale, anche il centro storico della città. "Solo due settimane fa, il 29 febbraio, il sindaco di Monte Sant'Angelo ci spiegava, in un incontro pubblico cui erano presenti i vertici del Parco, della Provincia di Foggia e dell'APT, i dettagli di questo complesso di impegni assunti con l'Unesco. Oggi, invece, ci ritroviamo con nuovi cantieri aperti – spiega Francesco Gabriele, vice presidente di Legambiente "FestambienteSud" di Monte Sant'Angelo -. Abbiamo più volte chiesto una moratoria con il blocco immediato di tutti i procedimenti autorizzativi e dei tanti cantieri già autorizzati nel centro storico. Abbiamo inoltre chiesto che fossero emanate le ordinanze di ripristino dei luoghi nei tanti casi di abusivismo. Invece ci troviamo di fronte a nuovi assurdi scempi".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright