The news is by your side.

Scheda elettorale Provincia, effettuato il sorteggio

4

 

Dopo l’esclusione delle tre liste, alle Provinciali quelle in campo sono 18. Cinque a testa per Enrico Santaniello e Paolo Campo, sei per Antonio Pepe, una a testa per Niglio e Agostinacchio. Ecco un fac-simile di quella che sarà la scheda elettorale (gialla) per la Provincia con le posizioni delle liste.

Angelo Cera voleva inibire a Fini e berlusconi l'uso del nome Popolo della Libertà, troppo simile a quello del suo movimento, già rodato a San Marco in Lamis, i Popolari per le libertà. Ma la Commissione elettorale presso il Tribunale di Foggia, prima ancora che il capogruppo dell'UDC in via Capruzzi presentasse il ricorso formale, ha bocciato proprio la sua lista. Non è l'unica a cadere sotto la scure della commissione elettorale, che ha bocciato anche la Democrazia Cristina di Peppino Labbate ed il Nuovo PSI. Le tre liste stanno probabilmente faranno ricorso, ma è fatica inutile. Ieri pomeriggio si è proceduto, infatti, con il sorteggio della posizione dei candidati presidente nella lista elettorale. Antonio Pepe sarà il primo in alto a sinistra, sotto di lui Paolo Campo. Sull'altra facciata della scheda Francesco Niglio, seguito da Enrico Santaniello e, infine, Paolo Agostinacchio. Dopo l'esclusione delle tre liste, quelle in campo sono 18. Cinque a testa per Enrico Santaniello e Paolo Campo, sei per Antonio Pepe, una a testa per Niglio e Agostinacchio. Sarà interessante scoprire l'elenco delle liste di appoggio ai vari candidati presidenti. Di solito la lista che è posizionata sulla stesso rigo del candidato presidente ottiene un numero di consensi superiore alle attese e al consueto patrimonio elettorale. Molti elettori, infatti, mettono il proprio segno di consenso accanto al nome del presidente, votando di fatto sia il presidente che la lista che lo affianca, graficamente, sulla scheda.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright