The news is by your side.

Buttiglione: “Santaniello uomo di coraggio”.

7

Piena sintonia sull’ipotesi Amendola per attrarre i voli charter in Capitanata.“Enrico Santaniello ha avuto coraggio. Il coraggio rende liberi. La libertà rende forti”. Così il presidente dell’Unione di Centro Rocco Buttiglione, ieri in tour sul Gargano per presentare i candidati alle prossime elezioni del 13 e 14 aprile, ha tenuto a battesimo colui che ha definito come uno dei “moschettieri” dell’Udc, il candidato presidente della Provincia di Foggia a capo della coalizione di centro. “Buttiglione – aveva detto Santaniello nella sala meeting dell’Hotel Falcone di Vieste, in apertura dei lavori dell’incontro “Il Gargano e il suo futuro” – è portatore del motto che ci accomuna dai tempi di Don Sturzo e del suo appello ai  liberi e forti. Ed è la libertà interiore a dare la forza.”

“Quale futuro per il Gargano? – ha proseguito Santaniello entrando nel merito delle tematiche oggetto della convention – Il futuro o lo subiamo o ce lo costruiamo. Io sono qui per costruirlo con voi. Oggi il Gargano può farcela se fa un progetto intorno all’uomo, non ad un’idea miope dell’appartenenza. Bisogna vincere certi campanilismi che vanno contro il territorio”. Le comunità del Gargano, da San Giovanni Rotondo a Ischitella, passando per Vieste e Peschici, chiede ai candidati interventi seri e mirati, specie per quel territorio che ha superato a fatica gli incendi dell’estate scorsa, che hanno inferto un duro colpo alla stagione turistica. Ed è proprio sulla Montagna del Sole che l’Udc ha individuato i suoi riferimenti di punta per la Camera ed il Senato, rispettivamente Angelo Cera e Nicandro Marinacci. Da Vieste, l’onorevole Rocco Buttiglione tenta di sciogliere il nodo di uno scalo aeroportuale foggiano al servizio del turismo. “L’unico intervento realmente realizzabile è l’utilizzo di una pista della base militare di Amendola per i voli charter. Solo questo è realistico”. Lo assume come impegno il candidato presidente Enrico Santaniello, in piena sintonia con Buttiglione. “La questione infrastrutturale è di vitale importanza per lo sviluppo della Capitanata. La formidabile risorsa turistica della Capitanata e del Gargano devono misurarsi con la sfida del trasporto aereo, dell’atterraggio dei charter. La strada prospettata da Buttiglione: quella dell’utlizzo di Amendola, è percorribile se la si affronta con serietà, ossia con un serio piano di investimenti.”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright