The news is by your side.

Foggia, il 5 e 6 aprile appuntamento con le Giornate Fai di Primavera

10

La Delegazione di Foggia ha organizzato un convegno preliminare, intitolato “Archeologia, pellegrinaggi, transumanza. Itinerari in Daunia". Per la delegazione di Foggia del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano -come per tutte le altre sezioni d’Italia, si avvicina l’importante appuntamento delle Giornate Fai di Primavera: l’annuale manifestazione che valorizza nell’intera Penisola beni culturali di grande rilievo, spesso inaccessibili per la gran parte dell’anno, si svolgerà il 5 e 6 aprile prossimi. Per presentare questo momento fondamentale dell’attività statutaria del Fai, la Delegazione di Foggia ha organizzato un convegno, intitolato “Archeologia, pellegrinaggi, transumanza. Itinerari in Daunia per le Giornate Fai di Primavera”, in programma il prossimo 31 marzo, alle 18.30, nell’auditorium della Biblioteca Provinciale di Foggia.  Interessanti le relazioni degli esperti che, dopo i saluti istituzionali, arricchiranno la giornata: da “L’arte decorativa nelle chiese foggiane del ‘700” agli “Itinerari artistici a Troia”, da “San Leonardo di Siponto” a “Gli scavi di Herdonia” passando per “La Via Francigena in Daunia”.
Chiuderà i lavori la capo-delegazione del Fai di Foggia, Marialuisa d’Ippolito.A moderare la serata, sarà invece il portavoce della sezione, Loris Castriota Skanderbegh. Nell’occasione, verrà presentato il volume di Renato Stopani “Guida ai percorsi della Via Francigena nell’Italia meridionale”, edito da “Le Lettere” di Firenze nel 2005.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright