The news is by your side.

Rignano Garganico a Roma alla presentazione di “piccolagrandeitalia” –

10

La chitarra battente di Gabriele Orlando e i tesori di Grotta Paglicci come bigliettino da visita per il piccolo comune garganicoDopo 6 anni di duro lavoro arriva il momento di raccogliere i frutti. La comunità di Rignano Garganico sarà a Roma il prossimo 20 aprile 2008 per la presentazione ufficiale della festa nazionale dei piccoli comuni "PiccolaGrandeItalia", come noto organizzata da Legambiente sotto l'alto patronato del Presidente Giorgio Napolitano e la collaborazione di Enel, Corriere della Sera e altri soggetti pubblico-privati. Alla manifestazione prenderanno parte le delegazioni del Centro Studi Paglicci, del Circolo Culturale "Giulio Ricci" e del Comitato Statua Gigante di San Pio, che hanno ottenuto il supporto della Cooperativa "La Belvedere", della Cooperativa "Araiani", di Garganoenergia (azienda locale pale eoliche), dell'Agriturismo "Fiore", dell'Affittacamere "Ciavarella" e della Falegnameria dei Fratelli Orlando, che realizzano manufatti in legno con le stesse tecniche e le stesse attrezzature dei nonni. Per l'occasione sarà presentato in anteprima nazionale un pacchetto turistico destinato ai pellegrini diretti a San Giovanni Rotondo (in concomitanza con l'esposizione pubblica della salma di Padre Pio) e nel Parco Nazionale del Gargano (tutto l'anno), con escursioni, visite guidate, pranzo, cena, intrattenimenti culturali, pernottamento e prima colazione (da 40 ad 80 euro a persona). Sarà presentata inoltre: la seconda edizione de "Il fuoco nel Paleolitico", la terza edizione di "Rignano Città Aperta" e del Premio "Padre Doroteo Forte" ai rignanesi nel mondo, già dedicato ai compianti Giuseppe Montesano (commissario, questore e prefetto) e Giulio Ricci (scrittore verista ottocentesco). Le chitarre battenti di Gabriele Orlando (rintracciabili sul portale www.tarantorlando.com), come noto, sono state adottate da Legambiente e saranno esposte all'importante manifestazione capitolina, che avrà luogo lungo i fori romani a partire dalle prime ore del mattino. Per l'occasione sarà improvvisato un laboratorio di archeologia sperimentale per scoprire o riscoprire le tecniche e gli strumenti utilizzati dai paleolitici di Grotta Paglicci (www.paglicci.net) da 500.000 a 11.000 anni da oggi.
Rignano Garganico, 16 aprile 2008

Per saperne di più:
www.paglicci.net
www.garganopress.net
www.ilrifugiodelbrigante.com
www.tarantorlando.com


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright